Palasport o nave per terapia intensiva

ANCONA, 23 MAR – Il Palindoor ad Ancona, possibile sede di terapia intensiva ad Ancona.

ANCONA – Il Palaindoor, struttura dedicata all’atletica al coperto, oppure un traghetto. Sono le due ipotesi più probabili come sede della struttura da 100 posti letto di terapia intensiva ad Ancona, individuate oggi da un gruppo di esperti e di rappresentanti delle istituzioni, guidato dal presidente Ceriscioli e dall’ex capo della protezione civile nazionale e consulente della Regione Lombardia Guido Bertolaso, al termine di vari sopralluoghi. Ora ci sono 24 ore di tempo per decidere, poi bisogna entrare nella fase operativa perché la struttura va realizzata in 10 giorni per ‘alleggerire’ i reparti di terapia intensiva del polo di Torrette dell’azienda Ospedali Riuniti di Ancona. La struttura costerà circa 12 milioni di euro e Ceriscioli ha lanciato un appello per una raccolta fondi da versare ad una fondazione collegata alla protezione civile: impossibile altrimenti avere la somma a disposizione con i tempi della pubblica amministrazione. Per il traghetto si pensa ad una delle navi della Adria Ferries.

 

ANSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.