Ricci ‘infila’ Vimini dal dischetto e battezza la riqualificazione dell’impianto sportivo di Muraglia

Questa presentazione richiede JavaScript.

La «sfida» tra ex biancorossi nel nuovo sintetico, poi festa coi ragazzi della scuola calcio. Dal Comune investimento di 410mila euro

 

PESARO – I due ex del Muraglia Calcio Matteo Ricci e Daniele Vimini «battezzano» il nuovo sintetico dell’impianto di via Garone nell’intervallo del match di seconda categoria tra i biancorossi e Torre San Marco. Rasoiata dal dischetto del sindaco che, dopo il fischio dell’assessore  Mila Della Dora, ‘infila’ il vice tra i pali nonostante il tentativo di tuffo. Il restyling a cura del Comune include, tra l’altro, l’intervento sul sottofondo, il rifacimento dell’impianto di irrigazione e delle canalette, la sostituzione delle panchine e delle porte. Oltre all’introduzione dei paraspigoli protettivi all’interno degli spogliatoi. «Un ulteriore tassello – commenta il sindaco – dopo i lavori su tribuna e spogliatoi. L’impianto è oggi adeguato per accogliere tanti ragazzi. Del resto il Muraglia ha sempre avuto una grande valenza sociale. E’ la forza dello sport locale, nel segno di una crescita sana». Aggiunge Ricci: «Andremo avanti con le riqualificazioni degli impianti: la prossima inaugurazione sarà a Vismara. Una città con strutture moderne è anche più competitiva sul lato turistico». Dal Comune un investimento di 410mila euro. Il nuovo manto in erba sintetica prende così il posto del vecchio terreno, posizionato oltre 11 anni fa e in stato di usura. Presenti, tra gli altri, l’assessore Enzo Belloni, il consigliere regionale Andrea Biancani, il presidente del Muraglia Calcio Stefano Falcioni. «Grazie alla ditta Limonta Sport che ha realizzato i lavori di riqualificazione, dimostrando puntualità e professionalità», sottolineano dalla società. Poi la festa con i ragazzi della scuola calcio.

(f.n.)   

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.