Consiglio comunale delle Ragazze e dei Ragazzi (CCR) A.S. 2019/20 e 2020/21 della Dante Alighieri

Questa presentazione richiede JavaScript.

L’assise si è aperta con la proposta di istituire il giorno della memoria per i bambini vittime di ingiustizie

 

Una lezione di educazione civica in Comune, per gli studenti della Dante Alighieri, che questa mattina hanno partecipato all’insediamento del Consiglio comunale delle Ragazze e dei Ragazzi (CCR) A.S. 2019/20 e 2020/21. Un’iniziativa, che fa parte del progetto “Coloriamo il Nostro futuro” del quale l’Istituto è Scuola Polo Regionale, con l’ambizione di diventare “Progetto Pilota” per altri Istituti della città e orientare l’interesse dei giovani verso le aree di studio finalizzate all’acquisizione di competenze di cittadinanza attiva e legalità, aggregando le nuove generazioni in una democrazia partecipata.

Elezione del presidente, giuramento del sindaco e discussioni delle proposte. Nella sala del Consiglio comunale tutto si è svolto secondo le regole dei “grandi”, anche se tra i banchi dell’aula c’erano seduti ragazzi di 1^, 2^ e 3^ media. Ad affiancarli il presidente del Consiglio comunale Marco Perugini e l’assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli.

“Un onore ospitare qui i ragazzi – così il presidente Perugini -, che hanno vissuto un momento importante in uno spazio altrettanto importante. Dall’inizio del mandato il nostro impegno è stato quello di provare a dare altro, oltre alle ore di educazioni civica che si fanno all’interno delle scuole. Il ringraziamento va agli alunni, ma anche ai professori, per la qualità del lavoro portato oggi in aula. La democrazia è sempre un’occasione molto bella per esprimere il proprio parere, l’augurio è che per questi giovani sia anche divertente”.

“La percezione è che il vostro è un Istituto che porta avanti l’aspetto dell’ascolto con efficacia – ha aggiunto l’assessore Ceccarelli -. Questa mattina i ragazzi hanno rappresentato la forma di democrazia che c’è all’interno della loro scuola, un grande esempio per altre realtà”.

Mini-Giunta comunale:

Sindaco Riccardo Spingardi (1 C)

Vice sindaco, assessore alla Bellezza Giada Martignetti (1 F)

Assessore all’Ambiente Noemi Bartolucci (1 B)

Assessore al Benessere Dario Antonelli (1 B)

Assessore alla Solidarietà Annalisa Gravagna (1 D)

 

Mini-Consiglieri comunali:

 

Lisa Londei e Lapo Pasqualotti (1 A)

Vittoria Del Prete e Federico Morsiani (2 A)

Claudia Pezone e Anna Grasso (3 A)

Sofia Schiaratura e Carlo Senatore (1 B)

Sofia Toni e Diego Rossi (2 B)

Anna Scavolini, presidente del Consiglio comunale (3 B)

Antita Pasqualin e Nicolò Fontanella (1 C)

Alice Leonardi e Luca Ciamaglia (2 C)

Greta Baffioni (3 C)

Emma Ricci e Lorenzo Marzi (1 D)

Gianluca Dormi e Alberto Tomassin (2 D)

Paolo Luzzi (3 D)

Carlotta Bartolomei e Tommaso De Luca (3 E)

Sara Magi e Leonardo Sonet (1 F)

Virginia Novelli e Alessandro Scarpino (2 F)

Cecilia Spadoni e Ettore Giangolini (3 F)

I rappresentanti delle classi di tutto l’Istituto “Dante Alighieri”, sono stati accompagnati dal Dirigente Scolastico Fiorella D’Ambrosio e dai docenti Camilla Murgia, Marco Fabi e Melissa Rosati. “Gli alunni hanno vissuto questa esperienza con molta emozione e partecipazione attiva – ha sottolineato la preside D’Ambrosio -. La direzione da seguire per educare gli adulti del domani è finalizzata ad avere sempre maggiori competenze intorno ai temi che stanno più a cuore come quello dell’ambiente e del rispetto”.

La seduta, interamente organizzata e gestita dagli alunni, ha avuto tra gli ordini del giorno punti importanti che hanno come filo conduttore l’attenzione per l’ambiente e per il territorio, discussi e votati dall’assemblea.

Ecco le proposte di delibera approvate dal Consiglio dei ragazzi e ragazze di oggi.

  1. Elezioni del presidente del Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi (CCR)
  2. Proposta di istituire il giorno della memoria per i bambini vittime di ingiustizie il 10 gennaio
  3. Richiesta di distributori d’acqua e/o depuratori a scuola per riempire borracce
  4. Inserimento di merendine biologiche nelle macchinette dell’istituto
  5. Cura e manutenzione del parco antistante la scuola: creazione di un percorso sportivo
  6. Richiesta di più bus o di un bus a due piani per trasporto casa-scuola
  7. Proposta evento “ecologic runner”
  8. Proposta realizzazione di un cartello “cotton fioc” per Baia Flamini
  9. Lettera e raccolta firme presentata dalla scuola primaria Mascarucci di eliminazione delle bottiglie di plastica della mensa
  10. Proposta di inserimento di una tromba o altra modalità di suono per differenziare l’evacuazione

Comune di Pesaro

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.