Monte Urano 2, Waves Virtus – Pesaro 3

Monte Urano: Baldassarri, Brutti (L2), Causevic, Ferracuti (K), Ferri, Frizzo, Fuglini, Giammarini (L1), Marcaccio, Pesaresi, Pieroni, Tiburzi,. Allenatore: Ripani

Waves Virtus – Pesaro: Cambrini, Casicci, Conti, Del Monte, Fattori, Giovannini, Mazzanti, Minucci (L1), Pieri (K), Prina, Terenzi, Volpini. Allenatore: Burini A., Timo F.

.

ARBITRI: Marini L., Silvestri P.

PARZIALI: 26-24 25-14 21-25 20-25 15-17

Monte Urano – Campionato Regionale Serie C Girone A. Quarta giornata e quarta vittoria anche se solo al tie break che permette alle giovani pesaresi neo-promosse di mantenere la prima posizione in classifica.

Partita, forse non bella dal punto di vista del gioco con errori da entrambe le formazioni e caratterizzata da un eccessivo nervosismo, con due cartellini gialli, uno per squadra.

Primo set durato 28 minuti con Monte Urano che cerca la fuga e Pesaro che insegue, ma le ragazze locali mettono a terra 14 attacchi di cui 10 da posto 4 e si aggiudicano anche se di misura il primo set 26 a 24. Secondo set Pesaro va in confusione e nonostante i 3 cambi e 2 time out discrezionali di coach Burini non entriamo mai in partita e in soli 22 minuti perdiamo anche il secondo set 25 a 14. Terzo set, le ragazze non si danno per vinte , e rientrano dal cambio campo convinte delle proprie possibilità e con tanta voglia di vincere. Partono bene con 3 a 1 come primo parziale e conducono tutto il set in vantaggio, raggiunte solo una volta sul 19 pari, ma è capitan Pieri che con 4 ace e 5 attacchi punto porta le compagne vincere il set 25 a 21. Quarto set giocato sostanzialmente alla pari fino a metà set, ma la buona ricezione di Pesaro e i 14 punti in attacco fanno si che le Waves stacchino le avversarie dopo il 14 pari e prendano il largo fino a fine set chiudendolo 25 a 20.

Tre minuti di riposo prima del tie break, si ricaricano le batterie per l’ultima “battaglia” che dura praticamente come il secondo set: 22 minuti. Si cambia campo sul 8 a 7 per Pesaro ma Monte Urano non ci sta a perdere, attacca forte recupera e ci supera 11 a 10, buona la difesa di Pesaro, le avversarie pensano di chiudere la partita portandosi sul 14 a 12, ma con un ultimo guizzo le ragazze di Pesaro, mai dome, si aggiudicano il tie break 17 a 15.

Prossima turno in casa contro la squadra ostica Italiana Pellami di Monte San Giusto. Forza ragazze!

 

Waves Virtus – Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.