Raffaello vola in America

Raffaello è sbarcato a New York, in vista delle celebrazioni per i 500 anni che si terranno nel 2020 ad Urbino ed in altre città italiane, grazie al lavoro di Urbino Incoming, socio Confesercenti.

Il tour operator di Urbino ha, infatti, partecipato a fine ottobre all’Italian Travel Workshop di New York. L’ITW è un importante appuntamento per la promozione e la commercializzazione del prodotto turistico italiano all’estero e si è svolto presso il centralissimo Martinique New York on Broadway, con la partecipazione di tour operator ed agenti di viaggio  americani interessati al prodotto Italia.

Dalla Regione Marche hanno partecipato alcuni tour operator selezionati, in veste di seller rappresentanti l’offerta turistica delle Marche ed è stata un’occasione per incontrare 70 tour operator statunitensi, interessati al mercato Italia, e presentare i pacchetti turistici, con la possibilità di negoziare direttamente contratti e accordi commerciali.

L’evento ha avuto una fortunata combinazione, perché si è tenuto all’indomani della menzione delle Marche nella storica e celebre guida Lonely Planet come 2° regione al mondo più interessante da visitare nel 2020, unica regione italiana, dietro solo alla via della seta in India.

“Tra le motivazioni che hanno colpito anche i tour operator della grande mela c’è sicuramente la possibilità di conoscere e visitare luoghi ancora autentici – sostiene Federico Scaramucci – titolare del tour operator e membro di Assoviaggi Confesercenti- la nostra Regione è forse difficile da raggiungere, ma questo la rende meno commerciale e più originale agli occhi di chi ha già battuto le mete tradizionali del turismo italiano (Roma, Firenze, Venezia, Milano…). I nostri colleghi americani ci hanno chiesto di creare degli itinerari dove poter sperimentare le unicità dei nostri territori, dalla bellezza dell’arte rinascimentale legata a Raffaello, alle tipicità come il tartufo bianco pregiato. Possiamo fare un grande lavoro in sinergia tra operatori e istituzioni, senza gelosie e pregiudizi, e far innamorare tantissimi turisti della nostra bellissima Regione”.

Dopo decenni in un ruolo un po’ defilato, le Marche sono finalmente pronte a mettersi sotto i riflettori. Nel 2020, infatti, la regione salirà alla ribalta, quando Urbino, una delle sue città più suggestive, guiderà le celebrazioni per il 500° anniversario della morte del grande pittore rinascimentale Raffaello. Ecco dunque l’occasione perfetta per partire alla scoperta di un territorio stupefacente, per molti versi ancora sconosciuto. “E probabilmente –conclude Scaramucci- una delle ragioni del suo grande fascino è proprio quella di poter esplorare con calma, e in relativa solitudine, maestose rovine romane, svettanti architetture gotiche, massicci castelli medievali e sublimi palazzi rinascimentali che custodiscono collezioni d’arte tra le più ricche d’Italia. Il tutto racchiuso tra alte montagne boscose e la placida costa dell’Adriatico e condito da golosi festival gastronomici”.

 

CONFESERCENTI PESARO URBINO

Via Salvo D’Acquisto, 7 – 61121 PESARO

http://www.confesercentipu.itinfo@confesercentipu.itFacebook

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.