Ex oratorio Zoccolette, Ricci: «Erap acquista edificio per il recupero: grande operazione contro degrado e risposta ulteriore su politiche abitative»

Il sindaco: consigliere area Lega vota contro per fare perdere grande opportunità al territorio

 

 

PESARO – «Erap ha deliberato l’acquisto dell’ edificio di via della Vetreria. Una grande operazione. La proprietà è del Comune che quindi incassa 775mila euro», commenta Matteo Ricci su facebook. «L’ulteriore ottima notizia» è che l’ex sede dell’oratorio delle Zoccolette, «degradato e in disuso da decenni, verrà totalmente riqualificato con edilizia ed alloggi popolari. Un grande investimento di oltre tre milioni di euro che trasformerà una parte importante del centro storico. Grazie alla Regione, al consigliere regionale Andrea Biancani, a Domenico Papi (consigliere dell’ente regionale per il presidio di Pesaro Urbino) e al consiglio di amministrazione di Erap Marche che ha votato favorevolmente al progetto. Escluso un componente della Lega, Giovanni Angelini (altro rappresentante del presidio provinciale nel cda, ndr), che ha votato contro», rileva Ricci. «A questo punto», il sindaco si chiede: «Perché votare contro Pesaro? Che motivo c’è per opporsi a un investimento così importante per la città? Perché si mette davanti la politica all’interesse del territorio? Quando si è componenti di enti pubblici come Erap non si deve mai fare un’opposizione pretestuosa e finalizzata solo a fare perdere grandi opportunità per tutti», conclude Ricci.

 

Comune di Pesaro

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.