La piazza da liberare

Ancora una parola chiara sull’uso improprio di piazza del Popolo. A dirla è stata la Confcommercio, che ha chiesto di smettere di utilizzare la piazza per le “sagre ed eventi culinari con bancarelle e cucine di cibi etnici”.

Una tesi che sosteniamo da tempo nella prospettiva di ridare dignità alla piazza principale della città.

Innanzitutto, esiste il problema di quantità degli eventi, che devono essere opportunamente ridotti numericamente e poi c’è la questione della qualità, che deve tener conto del loro spessore e della loro compatibilità con le grandi manifestazioni cittadine.

 

Roberto Cassiani x Osservatorio Pesarese Permante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.