Carloni: “Una grande opportunità per le Marche. La zona del cratere diventi zona economica speciale (ZES)”

“L’intera zona delle Marche colpita dal terremoto del 2016 diventi Zona Economica Speciale. Dal DL-Crescita emerge una grande opportunità, la Regione Marche non rimanga immobile e si attivi subito per presentare al Governo una proposta ed un piano di sviluppo strategico che permetta il rilancio dell’economia delle zone terremotate” ; così il consigliere Regionale Mirco Carloni lancia la sua proposta concreta alla Giunta Regionale.

“Il DL Crescita n°34-2019 offre una grande opportunità che va assolutamente colta senza perdere tempo. Nel Decreto infatti sono stati stanziati ulteriori 300 milioni (nel triennio 2019-2021) in favore delle ZES, collocate in varie parti del Sud Italia, per sostenerne lo sviluppo economico ed industriale. Occorre estendere questa formula anche alle aree colpite dal sisma del centro Italia che  vivono una crisi economica senza precedenti, in modo tale da permettere all’economia di quei territori di crescere e ripartire.  Sono in gioco importanti finanziamenti per tutte quelle realtà imprenditoriali gia’ operative e per quelle che, a seguito dell’istituzione si potranno insediare nella ZES potendo beneficiare di speciali condizioni, in relazione alla entità degli investimenti e delle attivita’ di sviluppo di impresa”.

“La Giunta Regionale si attivi subito con il Governo al fine di presentare una proposta concreta così come previsto per l’istituzione di una Zona Economica Speciale, dando così opportunità e speranza a territori che ancora oggi stanno vivendo anni di crisi. A tale scopo ho presentato una mozione che dovrà essere discussa in consiglio regionale”.

Mirco Carloni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.