Concerto W.O.D. Sabato 13 Aprile, Ore 21.00, Chiesa Monumentale di Sant’Agostino

Pesaro “World Organ Days Pesaro”IX^ ed., Festival Bachiano che divulga la conoscenza della Musica Sacra, degli Organi a canne ed illoro mantenimento e restauro presenta ‘’lo Stabat Mater’’ l’Opera di Alessandro Scarlatti in prima assoluta a Pesaro, eseguita sul prezioso organo Gaetano Callido( 1776 ) della chiesa Monumentale di Sant’Agostino Inno sacro cantato durante la Via Crucisdel Venerdì Santo, ma soppresso dal Concilio Vaticano II, ilFestival Organistico pesarese lo ripropone come tradizionale Concerto di Quaresima, una preghiera in musica alla ricerca di spiritualità. Alessandro Scarlatti, musicista, uno dei fondatori della scuola napoletana del 700, lo compose nel 1724. Commissionata dall’’Ordine dei Frati Minori, i “Cavalieri della Vergine Addolorata” della Chiesa di San Luigi a Napoli, è una tra le opere più innovative di A.S., fu cantata per circa 20 anni, e sostituita nel 1736, dal celebre ‘’Stabat Mater’’ del musicista jesino Giovanni Battista Pergolesi, richiesto dai Frati Minori a Pergolesi come musica più moderna. L’Opera scelta dal W.O.D. è trascritta per organo e voci dal M° Scandali, che tenendo fede al modo di trascrizione settecentesca, ha sostituito l’organo agli archi, lasciando le voci di contralto e soprano.

INTERPRETI: Sarà lo stesso M° Luca Scandali, concertista, ritenuto tra i più quotati sia a livello nazionale che internazionale, studioso ed esperto di musica e strumenti rinascimentali e barocchi nonché docente di organo e composizione organistica del conservatorio Rossini, ad accompagnare all’organo due voci di grande livello, specializzate in canto barocco: Francesca Cassinari, soprano, che collaboracon Ensamble di fama come: ’’ La Venexiana’’, ’’ L’Astrée’’ ’’Il Canto di Orfeo’’e“La Capella Reial de Catalunya’’per il vasto repertorio antico, senza tralasciare quello contemporaneo.Francesca Biliotti, contralto, con numerosi recitals in Italia e in numerosi paesi europei, tournée mondiale durante tutto il 2017 per i festeggiamenti dei 450 anni di Monteverdi sotto la direzione di Sir John Eliot Gardiner, grande maestro a livello internazionale di musica barocca, con il ’Monteverdi Choir and Orchestra’ da lui formato negli anni 60’, considerato uno dei migliori cori del mondoper il repertorio barocco. La Biliotti propone un repertorio che va da Bach a Pergolesi, Mozart, Haendel fino a Vivaldi, B. Marcello, Gluck e Alessandro Scarlatti. Maria Chiara Mazzi, musicologa, docente del conservatorio Rossini, curerà la guida all’ascolto. Presenzierà S.E.R. Mons. Piero Coccia Arcivescovo Metropolita di Pesaro. Libera Donazione IN CHIESA per il restauro dell’organo Callido (1826) della chiesa di San Giuseppe per chiudere la raccolta Fondi-O CONC/CCrevalArsMusica IBAN –IT 42Z0 5216 1330 00000000 91482.

Ingresso Libero

 

Comunicato e foto da:

Ufficio Stampa Ars Musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.