“Santo Amato, il Pellegrino delle stelle”- Opera musicale sul francescano di Saludecio all’Auditorium Pedrotti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mercoledì 10 Aprile, alle ore 21, Il Conservatorio Rossini propone l’allestimento dell’opera musicale dedicata alla figura di Santo Amato, francescano nato nel 1226 a Saludecio. Fratel Amato, terziario francescano proclamato Santo da Papa Francesco nel novembre del 2014, ha compiuto nel corso della vita per ben quattro volte il cammino verso Santiago di Compostela sulla tomba dell’apostolo Giacomo. Da qui il titolo Il Pellegrino delle stelle. Una tela dell’800, raffigurante il Santo e collocata nell’oratorio degli Agostiniani Scalzi di Pesaro a fianco della Chiesa di Sant’Agostino, testimonia la devozione verso la figura del religioso anche nella città di Pesaro. L’opera musicale, un racconto in musica sulla vita di Santo Amato, è realizzata su musiche originali del Prof. Fabio Masini e su testo poetico di Silvia Bernardi. La rappresentazione ha debuttato il 30 giugno 2018 nella chiesa San Biagio di Saludecio ed è stata poi replicata presso la Basilica Cattedrale di Rimini il 24 novembre scorso, riscuotendo un grande successo di pubblico. Nella presente occasione l’opera vedrà coinvolti l’Orchestra ed il Coro del Conservatorio Rossini e una voce narrante. La Direzione è affidata al M° Filippo Maria Caramazza, Direttrice del coro è Irene Placci Califano, Assistente alla direzione Alex Russo ed il coordinamento scenico è a cura del Prof. Andrea Maria Mazza. La produzione ha raccolto il patrocinio di tre importanti istituzioni: Conservatorio Rossini di Pesaro, Diocesi di Rimini e Diocesi di Santiago di Compostela. L’Opera Paese – nata per volontà popolare del paese di Saludecio – approderà nel 2021 alla Basilica di Santiago di Compostela in occasione dei festeggiamenti per l’anno compostelliano. Nelle parole dell’Arcivescovo di Santiago Juillian Barrio: “Raccontando Fratel Amato pellegrino, oggi Santo, si racconteranno tutti i pellegrini che da secoli camminano per arrivare a Santiago di Compostela”. La cittadinanza è invitata. L’ingresso è gratuito previo ritiro del tagliando presso il box accoglienza del Conservatorio.

 

 

Comunicato e immagini da:

Leonardo Damen

UFFICIO STAMPA
Conservatorio Statale di Musica “G. Rossini”
Piazza Olivieri, 5

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.