Pesaro citymap: welcome, bycicle

A disposizione dei turisti, una nuova mappa della città che nasce grazie ad una collaborazione vincente tra soggetti del territorio

 

Scoprire la bellezza di Pesaro a partire da una mappa di carta che è un prodotto grafico di qualità e allo stesso tempo rappresenta il prodotto finale di una collaborazione tra soggetti diversi che hanno a cuore la promozione del territorio.

Pesaro Citymap è un progetto editoriale nato da Officine Creative Marchigiane (OCM) e Tipico.tips che il Comune di Pesaro (attraverso gli assessorati alla Bellezza e all’Operatività) ha subito sposato perché strumento efficace per la comunicazione del patrimonio storico, artistico e naturale del territorio. Accanto all’Amministrazione Comunale, l’Associazione Pesarese Albergatori, Sistema Museo, Confindustria Marche Nord/Territoriale Pesaro Urbino e l’Ente Parco San Bartolo, soggetti finanziatori di un progetto condiviso in cui tutti hanno creduto. E il plus di Pesaro Citymap sta proprio in questo: aver messo insieme realtà che concorrono all’accoglienza a vario titolo e in ambiti diversi. Fino ad ora la soluzione più diffusa era quella di mappe fornite da sponsor con una parte notevole della superficie occupata da spazi commerciali. Pesaro Citymap è un prodotto di grande cura formale che ogni turista o residente può essere felice di possedere e che sarà distribuito in modo organizzato e funzionale.

‘In realtà’ – precisa Daniele Vimini, assessore alla Bellezza del Comune – ‘si tratta di un vero e proprio format, progettato in modo tale da poter essere declinato in versioni diverse da dedicare ogni volta alle vocazioni della città, dal cibo alla musica alla terra dei piloti e motori, solo per citarne alcune. La prima data alle stampe è la Welcome, la mappa ‘essenziale’ che censisce i principali musei, teatri, biblioteche, monumenti e palazzi storici. La seconda edizione realizzata è la Bycicle, quella che pensa al mondo del cicloturismo in cui sono indicati i punti di interesse per cicloamatori e non solo, inclusa la bicipolitana naturalmente.’

Curiosità: la tecnica grafica utilizzata è quella del flat design che ha comportato il disegno da nuovo di tutte le facciate dei punti di interesse culturale e di tutte le strade cittadine; una realizzazione ad alta componente creativa firmata da Nico Polidori con la supervisione di Cristiano Andreani, entrambi professionisti di OCM.

 

Comunicato e foto da:

Comune di Pesaro

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.