IL TEATRO BAROCCO FRANCESE, le figure di RACINE, CORNEILLE E MOLIERE

Grande partecipazione di pubblico nella sala conferenza dell’Associazione Maria Rossi in via Toschi Mosca, per la nuova lezione sulla Storia del Teatro, a cura del giornalista Paolo Montanari e degli attori Elvira Montesi, Donatella Biagioli, Carla Rondanini, Giancarlo Mazzoli e Giuseppe Scherpiani. Tema della serata IL TEATRO BAROCCO FRANCESE, in particolare nelle figure di RACINE, CORNEILLE E MOLIERE. Tre personalità e una impronta teatrale diversa, ha sottolineato Montanari, quella di questa importante triade. Se Racine risente di una cultura religiosa giansenista e crea l’antieroe nelle sue commedie e tragediem in Corneille si sviluppa la tragicommedia con una forte impronta classsicista. Ma in Corneille, si sviluppa anche un altro filone quello ispanico della Comedia Nueva, che trova nel suo capolavoro, EL CID, il suo compimento e grandezza. In particolare è la riflessione sull’ONORE, TIPICA DELLE CLASSI BORGHESE E ARISTOCRATICA, che si sviluppa in questa opera, che ha una forte influenza dal teatro spagnolo e in particolare dalla narrativa di Cervantes. Gli attori hanno letto molto bene dei passi tratti da EL CID. E’ stata poi la volta di Moliere, il commediografo piu popolare e importante del teatro Francese. Il fondatore della Comedie Francoise, con le sue opere che sono insieme a quelle di Pirandello, le più conosciute nei cartelloni teatrali di tutto il mondo. In particolare, di Moliere Montanari ha analizzato i personaggi, la satira fercoe contro la borghesia e in particolare la figura del medico, di cui è stata fatta vedere una sequenza divertente de IL MALATO IMMAGINARIO, poi si è parlato dell’altro capolavoro L’AVARO, che i bravi attori hanno recitato in varie sequenze. Prossimo appuntamento nel mese di aprile con il teatro barocco spagnolo in particolare con il SIEGLE D’ORO.

 

PAOLO MONTANARI

Nella foto di repertorio via Toschi Mosca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.