Il Sant’Arcangelo lancia Fano nel futuro: presentato il progetto de “La Fabbrica del Carnevale”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Sant’Arcangelo lancia Fano nel futuro: presentato il progetto de “La Fabbrica del Carnevale”

In 200, ieri, per conoscere il nuovo aspetto del complesso più imponente del centro storico. Plastico, render e immagini della struttura presentati dall’architetto e designer Italo Rota hanno affascinato il pubblico della sala Verdi. Il via ai lavori entro l’anno

Fano, 22 marzo 2019 – Fano si affaccia ad un futuro in cui “Ironia e musica salveranno il mondo”. Lo farà trasformando in realtà (inizio lavori entro l’anno) il progetto creativo di Italo Rota, architetto e designer di fama mondiale che, nel pomeriggio di ieri, in una sala Verdi del Teatro della Fortuna colma di fanesi – circa 200 -, ha presentato la futura “La Fabbrica del Carnevale”, ad oggi il “Sant’Arcangelo”, il complesso più imponente del centro storico sito in corso Matteotti 66.

Sono stati gli interventi del sindaco Massimo Seri e del vice sindaco e assessore alla Cultura e Turismo Stefano Marchegiani – che hanno definito una “grandiosa avventura pronta a trasformarsi in una struttura della e per la città. Un luogo da creare vivendo un’arte senza confini. Un ricettacolo originale, unico e fortemente identitario della creatività fanese” – a dare il via alla presentazione del progetto che ha vinto il bando regionale destinato agli ITI – Investimenti Territoriali Integrati conquistando il finanziamento ai lavori di oltre 2,4 milioni di euro (fondi strutturali 2014-2020) della Regione a cui si aggiunge l’investimento del Comune.

“Non nascondo la soddisfazione e il piacere di questo momento – ha detto il sindaco Massimo Seri -. Tre anni fa lanciavamo un’idea di ristrutturazione di un edificio. Un’idea che oggi è realtà e che restituiamo in questo primo giorno di primavera. Quasi un segno della fioritura di una città che si sta trasformando e che in questi anni ha fatto passi importanti”.

“Il nuovo Sant’Arcangelo – ha sottolineato Marchegiani – sarà un edificio completamente ristrutturato, utile ai cittadini giovani e non giovani. Si rivolgerà al dinamismo legato alla creatività, in particolare al carnevale e alla musica jazz, e che abbiamo inserito in una più ampia strategia di sviluppo urbano. Abbiamo creduto in un progetto all’avanguardia, che scommette e investe sulle capacità dei cittadini. Per realizzarlo abbiamo coinvolto un architetto del calibro di Rota, capace di ‘guardare lontano’ e coinvolgere ogni aspetto dell’identità fanese”.

Presente anche il vice presidente del Consiglio Regionale Renato Claudio Minardi: “Questa è la progettualità di un Comune che sa lavorare, che si sa relazionare e sa progettare. La ‘Fabbrica del Carnevale’ è un’occasione per valorizzare il territorio e “dare gambe” a quelle idee che valorizzano la cultura: un volano eccezionale per il turismo e per l’economia del territorio”.

Poi è stato il momento di Italo Rota che, slide con assonometrie e sezioni, render e suggestioni alle spalle, ha guidato all’interno del nuovo Sant’Arcangelo i partecipanti all’evento: gran parte dei fanesi che avevano condiviso nel 2016 il percorso partecipato voluto dall’amministrazione comunale per la creazione de “La Fabbrica del Carnevale”.

“Il nuovo Sant’Arcangelo sarà molto concentrato e molto piccolo – ha detto l’architetto e designer Rota -. È stato pensato su scala di Fano, e fatto per i suoi cittadini. Avrà un forte carattere internazionale e sarà facile ampliarlo. Chi conosceva l’edificio come collegio lo ritroverà nella facciata che ho scelto di non modificare in onore della memoria, molto precisa, dei tanti che lo hanno vissuto in passato e nella funzione pedagogica che manterrà”.

 

Comunicato e foto da:

Omnia Comunicazione

Alessandra Gasparini | Ufficio Stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.