Corso di disostruzione pediatrica per il personale educativo e ausiliario del Comune   

Dei nidi e delle scuole dell’infanzia, in collaborazione con la Croce Rossa di Pesaro

Gli incontri termineranno la prossima settimana

Sta per concludersi il corso di manovre di disostruzione pediatrica svolto in collaborazione con la Croce Rossa Italiana di Pesaro. Le lezioni hanno riguardato tutto il personale educativo e ausiliario del Comune, dei nidi e delle scuole dell’infanzia.

Sono 85 le educatrici e il personale ausiliario dei nidi coinvolti nel corso, mentre insegnanti e personale ausiliario delle scuole dell’infanzia che vi hanno preso parte sono 58. In totale il corso,  completamente gratuito, ha proposto 6 incontri, di cui 2 a novembre e altrettanti a dicembre, e 2 a marzo, l’ultimo dei quali è in programma la prossima settimana.

Gli incontri, della durata di 2 ore ciascuno, si sono tenuti nella sede della Croce Rossa; a ogni lezione – tenuta dal personale della Cri – hanno partecipato 20-25 persone. “Le manovre di disostruzione pediatrica –  spiega l’assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli – rappresentano un bagaglio formativo indispensabile per tutti coloro che vivono a stretto contatto con i bambini ed è per questa ragione che il servizio politiche educative del Comune di Pesaro propone periodicamente questo tipo di formazione ai suoi dipendenti. Colgo l’occasione per ringraziare la Croce Rossa per la disponibilità e la preziosa collaborazione”.

 

 

Comune di Pesaro

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.