Vuelle bella a metà, la vittoria va a Cantù (72-80)

La Vuelle non riesce a tornare alla vittoria. Alla Vitrifrigo Arena nella 22^ giornata di campionato i due punti vanno all’Acqua San Bernardo Cantù che passa per 72-80, dopo che i pesaresi rimangono in gara fino alle battute finali del match.

Coach Boniciolli schiera in quintetto Blackmon, McCree, Murray, Lyons e Mockevicius. Coach Brienza risponde con l’ex Frank Gaines, Carr, Parillo, La Torre e Jefferson.

Il match inizia con i 6 punti firmati da Mockevicius. L’Acqua San Bernardo risponde e al 3’ il tabellone è sul 6-5 Vuelle. Gaines commette fallo sulla tripla tentata da Lyons che dalla lunetta fa 3/3 (9-5). Il numero 0 si riscatta subito dopo con la bomba che vale il -1 ospite. McCree sblocca il proprio tabellino, al 7’ coach Boniciolli chiama il primo timeout della gara con i lombardi avanti 18-17. Nei biancorossi esce Blackmon per Monaldi, con Blakes che allunga per il +3 canturino (17-20). La bomba di Diego vale il nuovo vantaggio Vuelle, che difende molto intensamente e neutralizza l’ultimo attacco dell’Acqua San Bernardo. I primi 10 minuti si chiudono con la Vuelle avanti (22-20).

Blackmon firma il primo canestro del secondo quarto. Al 12’ i ragazzi di coach Boniciolli sono sul +7 (28-21), la Vuelle continua a difendere con intensità e la panchina di Cantù è costretta al timeout a 7’18” dall’intervallo. Gaines accorcia le distanze, McCree realizza 4 punti di fila per il 32-25 a metà secondo periodo. La squadra di coach Brienza però reagisce e sorpassa con Blakes nel corso dell’ultimo minuto del quarto (34-38). Blackmon dalla lunetta riporta la Vuelle a -2, prima del canestro da sotto di Jefferson sulla sirena del primo tempo che manda le due squadre al riposo lungo sul 36-40. A metà gara il miglior realizzatore nella Vuelle è Egidijus Mockevicius con 10 punti.

Il secondo tempo inizia con una lotta punto a punto: la Vuelle, in campo con McCree, Mockevicius, Blackmon, Monaldi e Artis gioca bene e manda in difficoltà gli ospiti. A 5’45” dalla terza sirena i biancorossi sono in vantaggio (50-44) con 2 punti firmati da un ottimo Mockevicius. Carr realizza il – 4, coach Boniciolli chiama timeout. La bomba allo scadere dei 24 secondi di Lyons accende la Vitrifrigo Arena (55-50) a 2’50” dalla terza sirena. Capitan Ancellotti lascia il campo per far spazio a Mockevicius. McCree al 29’ perde palla in attacco, Cantù è a -3 ma commette infrazione di passi. Blackmon e Blakes piazzano una tripla a testa (58-55): a 1 secondo dalla fine del possesso capitan Ancellotti subisce fallo da Stone: dalla lunetta fa 1/2. Gaines in velocità prova a trovare sulla sirena di fine terzo quarto i punti del possibile -2, ma senza riuscirci. Al 30’ la Vuelle è avanti 59-55.

Gli ultimi 10 minuti partono con il fallo commesso da Blackmon in attacco (3° personale): Davis ai liberi fa 1/2 per il -3 Cantù, Mockevicius capitalizza al meglio un assist di Artis per il 61-56. Coach Boniciolli richiama in panchina Artis per Blackmon, l’Acqua San Bernardo realizza un parziale di 6-0 con il timeout chiamato dalla panchina Vuelle sul 61-62 a 6’40” dalla sirena finale. Blakes allunga per il +3, Blackmon in lunetta non sbaglia e il gap è di nuovo di un solo punto (63-64), Mockevicius è protagonista di una stoppata eccellente prima di sbagliare per due volta di fila da sotto ma subendo il terzo fallo di Blakes. Egidijus mette il primo e sbaglia il secondo per il nuovo pari a quota 64, con la bomba del numero 4 ospite per il 64-67. McCree è bravissimo a realizzare con il fallo di Jefferson. Erik dalla lunetta mette a segno il 67-67 a 2’46” dalla fine.

Coach Brienza chiama timeout, la Vitrifrigo Arena è calda e incita i suoi giocatori: Gaines chiude il gioco da tre punti dopo il fallo di McCree. Le due squadre sono in bonus, Blackmon fa 1/2 e la Vuelle è a -2. Gaines non perdona e riallunga, Lyon si inventa un gran canestro che vale il 70-72. Jefferson in attacco commette il suo quarto fallo e manda in lunetta McCree che ha i liberi del pareggio: Erik sigla il 72-72, Lyons commette il suo quarto fallo ai danni di Gaines che fa 2/2 per il 72-74 con cui inizia l’ultimo minuto. Mockevicius aggredito dalla difesa ospite sbaglia da sotto, poi Carr segna un canestro molto pesante per il nuovo +4 canturino (72-76) a 21 secondi dal termine. La panchina della Vuelle chiama timeout, Blackmon tenta la tripla senza fortuna. Mockevicius è costretto al fallo su Stone che ai liberi fa 2/2 per il 72-78. Lyons prova da 3, ma la palla non entra: l’ultimo canestro è di Jefferson che fissa il tabellone sul 72-80 finale. La Vuelle, che ha in Mockevicius il miglior realizzatore del match con 21 punti in 35 minuti, 19 rimbalzi e 33 di valutazione, resta ferma a quota 12 in classifica e ora è attesa dalla trasferta di sabato alle 20:30 sul campo del PalaDozza per sfidare la Segafredo Virtus Bologna.

Parola a Matteo Boniciolli, coach della VL che in sala stampa commenta il match: “Abbiamo migliorato le cose in difesa, nonostante alcuni punti presi in maniera inspiegabile: c’è grande impegno di tutti ma c’è una concatenazione non facile tra il buon lavoro fatto in allenamento e l’assenza di risultati in campo. Siamo migliorati anche nella gestione del gioco, palleggiamo meno e la manovra è più fluida. Lyons era il miglior giocatore disponibile alle risorse che avevamo a disposizione, il suo arrivo è slittato a causa di un’influenza, ancora non è in forma. Conto di averlo in migliori condizioni sabato prossimo a Bologna. Abbiamo giocato alla pari con la squadra più in forma del campionato (7 vittorie in fila). Ci abbiamo provato a ridurre gli errori, la squadra ha dei limiti per il campionato in cui milita ma abbiamo combattuto fino alla fine senza crollare. La coperta, però, è un po’ corta.”

VL PESARO – ACQUA SAN BERNARDO CANTU’ 72-80 (22-20; 36-40; 59-55)

VL PESARO : Blackmon 18, McCree 17, Artis 2, Murray, Conti ne, Lyons 10, Giunta ne, Ancellotti 1, Bonci ne, Monaldi 3, Zanotti ne, Mockevicius 21 ALL. Boniciolli

ACQUA SAN BERNARDO CANTU’ : Gaines 16, Carr 13, Blakes 18, Baparapè ne, Parrillo, Davis 7, Tassone ne, La Torre 5, Olgiati ne, Pappalardo ne, Stone 8, Jefferson 13 ALL. Brienza

Arbitri: Sahin, Grigioni, Vita

Spett.: 4034

 

 

Ufficio Stampa VL

Ph. LucaToni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.