Auto ibride o elettriche con ecobonus: costi RC auto contenuti e risparmi online più alti

Scegliere un’auto ibrida o elettrica può essere vantaggioso, non solo per i ridotti costi di gestione, rispetto ai normali modelli benzina o diesel, ma anche per le polizze RC Auto, che sembrano essere più favorevoli per le auto che dal 2019 sono soggette a Ecobonus. Il nuovo osservatorio di SosTariffe.it ha confrontato i costi delle polizze RC Auto tra questi modelli di auto e quelli su cui, da quest’anno, grava l’Ecotassa: i risparmi per assicurare online le auto con Ecobonus possono arrivare fino a 1400 euro.

L’entrata in vigore della nuova normativa che introduce il sistema Ecobonus (per elettriche e ibride) ed Ecotassa (per i modelli con emissioni di CO2 superiori a 160 grammi al chilometro) va a modificare gli equilibri del mercato auto incentivando l’acquisto dei modelli a basso impatto ambientale.

Il nuovo osservatorio di SosTariffe.it stima le differenze di costo per l’assicurazione auto di modelli di auto “tradizionali” e veicoli ibridi ed elettrici e le possibilità di risparmio per chi sceglie di attivare online la polizza.

Costi RC Auto a confronto: i modelli considerati dallo studio

Per elaborare l’osservatorio di SosTariffe.it sono stati scelti sei modelli, suddividendoli in tre coppie: per ogni associazione si è scelto un veicolo sul quale si può ottenere l’Ecobonus e uno su cui grava l’Ecotassa 2019. La prima coppia è composta dai crossover Fiat 500X (allestimento City Cross 2.0 MultiJet) e dalla MINI Countryman Cooper S E, variante ibrida del popolare crossover britannico.

La seconda coppia, invece, considera due SUV più tradizionali, la Jeep Compass (allestimento Business e motore diesel 2.0 MutiJet II) e la Kia Niro, SUV ibrido del marchio coreano.

Infine, la terza coppia è formata da due modelli dal carattere sportivo che offrono un approccio completamente differente, l’elettrica Tesla Model 3 (in versione Dual Motor Long Range) e la compatta sportiva Mercedes-AMG A35 4MATIC con motore turbo benzina da 306 CV.

Per tutti i modelli considerati è stato calcolato il costo della polizza RC Auto in tre città italiane (Milano, Roma e Napoli) andando a valutare anche le possibilità di risparmio garantite dalla comparazione online dei preventivi.

MINI Countryman e 500X: a Milano assicurare l’ibrida costa meno

I due crossover, pur occupando lo stesso segmento di mercato, presentano un prezzo di listino decisamente differente (29 mila Euro per la 500X e 39.300 Euro per la MINI). La 500X è soggetta all’Ecotassa da 1.100 Euro mentre la MINI può essere acquistata con l’Ecobonus di 2.500 Euro (con rottamazione di un usato Euro 4 o precedenti).

Nonostante la sostanziale differenza nel listino, il costo medio di una polizza RC Auto per i due modelli è molto simile. Assicurare una MINI Countryman Cooper S E costa in media 1.099 Euro mentre la polizza per una Fiat 500X costa in media 1.013 Euro.

Da notare che, a Milano, la polizza RC Auto costa meno per l’ibrida di MINI (729 Euro contro 746 Euro) mentre sia a Roma che a Napoli scegliere il diesel è ancora la soluzione più conveniente, dal punto di vista del premio assicurativo.

Confrontando i preventivi online, il risparmio medio sulla polizza per la MINI è maggiore (1.341 Euro contro 1.188 Euro) e tocca una punta di oltre 1.600 Euro a Napoli.

Kia Niro e Jeep Compass: a Milano e Roma si risparmiano più di 200 Euro sulla polizza scegliendo l’ibrido

La Kia Niro e la Jeep Compass presentano un prezzo di listino praticamente identico (36.700 Euro contro 36.900 Euro) ma il costo reale d’acquisto è differente in quanto la Kia Niro può contare sull’Ecobonus (sino a 2.500 Euro) mentre la Compass ha l’Ecotassa (da 1.100 Euro) da sommare alla spesa.

Chi sceglie l’ibrido può risparmiare sull’assicurazione auto. La Kia Niro, infatti, risulta, in media, più economica della Jeep Compass (1.034 Euro contro 1.059 Euro). La polizza auto per la Kia Niro risulta molto più economica, rispetto a quella della Compass, sia a Milano (più di 200 Euro in meno) che a Roma (più di 250 Euro in meno).

A Napoli la situazione si ribalta completamente, favorendo la Compass per la quale si registra un’assicurazione RC Auto in media più economica di quasi 400 Euro. Anche il risparmio medio garantito dalla comparazione online favorisce la Kia Niro (1.451 Euro contro 1.163 Euro).

Tesla Model 3 e Mercedes-AMG A35: assicurare la sportiva elettrica costa 300 Euro in meno

Il terzo confronto paragona due modelli sportivi, l’elettrica Tesla Model 3 e la compatta Mercedes-AMG A35 con motore turbo benzina.

La Tesla Model 3 può essere acquistata con l’Ecobonus (sino a 6 mila Euro in caso di rottamazione di un usato) mentre la Mercedes AMG A35 deve fare i conti con l’Ecotassa da 1.100 Euro. Di listino, c’è una differenza di prezzo tra i due modelli di circa 10 mila Euro (57 mila Euro per la Tesla e 47 mila Euro per la Mercedes) che si dimezza considerando il sistema Ecobonus/Ecotassa.

I dati raccolti da SosTariffe.it confermano che assicurare l’elettrica costa meno. In media, infatti, una Tesla Model 3 presenta un costo della polizza RC Auto di 867 Euro contro i quasi 1.200 Euro di una Mercedes-AMG A35. Da segnalare la considerevole differenza di prezzo di una polizza RC Auto a Roma (583 Euro contro 1.017 Euro).

Anche a Napoli, dove solitamente assicurare un’auto ibrida costa di più rispetto a quanto costa assicurare un modello “tradizionale” con motore termico, scegliere l’elettrico conviene per quanto riguarda la polizza RC Auto. La Tesla Model 3 presenta un costo medio inferiore di circa 230 Euro rispetto a quello della sportiva di Mercedes.

Per quanto riguarda la convenienza garantita dalla scelta online di una polizza auto, per una Model 3 è possibile risparmiare sino ad un massimo di quasi 800 Euro mentre i margini di risparmio per la Mercedes-AMG A35 sono maggiori ed arrivano sino a quasi 1.100 Euro.

In questo caso, a garantire un risparmio maggiore per il modello “tradizionale” è il costo nettamente inferiore della polizza RC Auto dell’elettrica che, di fatto, si traduce in minori opportunità di risparmio derivanti dalla comparazione online.

Per scoprire le condizioni migliori a cui assicurare la nostra auto possiamo consultare il comparatore di SosTariffe.it, grazie al quale sono stati rilevati i dati di questa indagine: https://www.sostariffe.it/assicurazioni/auto Disponibile al download anche l’App di SosTariffe.it, grazie al quale è possibile, oltre che individuare la polizza auto migliore, anche impostare promemoria per principali scadenze auto: bollo, assicurazione e revisione. L’App è disponibile al download al seguente link: https://www.sostariffe.it/app/

 

 

Comunicato e tabella inoltrati da:
Alessandro Voci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.