Musicultura: rush finale per la selezione dei 16 finalisti del Festival. Attesa per Emi Margherita Principi di Pesaro ultima marchigiana in gara

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ultimo week end di Audizioni live del Festival 2019

 

Rush finale per le audizioni live della XXX edizione di Musicultura, conclusiva tornata di ascolti dal vivo da parte di giuria e pubblico per completare la rosa dei 54 artisti in gara, selezionati i tra oltre 700 proposte nel concorso 2019.

A calcare il palco della Filarmonica nelle serate di sabato 9 e domenica 10 marzo i dieci ultimi artisti provenienti dall’Italia che canta e che compone, per decretare i 16 finalisti dell’ edizione 2019 del prestigioso festival maceratese.

Gradita ospite della serata e cara amica di Musicultura Carlotta Tedeschi giornalista di Radio 1 Rai.

Sul palco maceratese grande attesa per sabato 9 marzo di Emi, Margherita Principi, classe ‘99, di Pesaro , ultima marchigiana da ascoltare in gara.

Emi è un progetto musicale «che nasce da una fisiologica ed implacabile esigenza espressiva, alla ricerca dell’equilibrio di se stessi». Con questo spirito, svestiti i panni dell’interprete con cui ha partecipato a X-Factor 2015, Emi nel tempo ha realizzato una serie di collaborazioni televisive e cinematografiche: ha confezionato prima la colonna sonora Il tuo cuore sempre accanto del film “Non c’è campo” di Federico Moccia, in seguito la sua interpretazione di Hallelujah che viene inserita nella serie “The Young Pope” di Sorrentino. A novembre 2018 Margherita Principi ha esordito con un nuovo brano, Margherita, che anticipa la realizzazione di un EP.

Con Emi sul bollente palcoscenico del Festival Frigo di Firenze, un progetto nato nel 2016 che porta la band alla stesura del disco Non importa, atteso per aprile 2019, prodotto da Pietro Paletti (Woodworm, Sugar Music) e Francesco Felcini(Le Luci della Centrale Elettrica, Giorgio Canali, Motta), col supporto del Toscana 100 Band vinto dal gruppo nel 2017. Numerosi i premi già ottenuti: il testo de La gioia e l’ansia entra nella raccolta del Concorso Internazionale del CET di Mogol; Leoni da cortile vince il concorso Mai in Silenzio organizzato da Controradio. Vincitori del Premio Ciampi per i migliori inediti, i Frigo si esibiscono a Livorno insieme a Roberto Vecchioni, Dente, Paolo Benvegnù, Teresa De Sio.

A sfidarsi per un posto al sole tra i magnifici 16 di Musicultura anche Alberto Nelli, cantautore pisano. Nelli ha calcato i palchi di Arena di Verona, Festival Rolling Stones, Lucca Summer Festival, Giffoni Film Festival, Cantagiro, Girofestival, Roxy Bar e Cd Live. Coi Divina, gruppo di cui è l’ex leader, ha pubblicato l’album Il senso e l’idea, prodotto da Nicolò Fragile, mentre come autore scrive per Luca Napolitano e Sarah Jane Olog (X-Factor). Il primo album da solista, Sembra ieri, arriva nel 2016 e nello stesso anno ha scritto Pisa grande amore, brano dedicato alla sua città e alla squadra di calcio del cuore. Attualmente è impegnato nella realizzazione di un nuovo disco in chiave acustica, che definisce «dalle sonorità italo-francesi».

Dalla Provincia di Bolzano a Macerata Dodicianni, Andrea Cavallaro, nato nel 1989, artista poliedrico, laureato in pianoforte al Conservatorio di Adria, alla passione per la musica affianca quella per l’arte contemporanea. Delle sue capacità artistiche fa un’attività a tempo

pieno: le sue performance, afferma, «sono caratterizzate da un gusto provocatorio, che suscita giudizi contrastanti». In campo strettamente musicale, ha all’attivo due produzioni: un EP intitolato Canzoni al Buio (2013) e il disco Puoi tenerti le chiavi, pubblicato nel 2015.

Laura Molino cantautrice, polistrumentista e musicoterapeuta. Chitarra, armonica a bocca e strumenti a percussione accompagnano i testi che scrive in italiano ed in dialetto abruzzese, compendiati nei tre album che ha all’attivo – Tra le mie braccia (2006), Il mio angolo di cielo (2009), Fòrte e gendìle (2017) – .Nel 2009 apre la tappa teatina del tour di Gianni Morandi, mentre nel 2016 si diploma in Musicoterapia e scrive, producendolo, lo spettacolo Grazie Scusa Permesso, che porta in tour anche in alcuni istituti penitenziari. Nel 2017 e nel 2018 è accompagnata dal violinista Michele Gazich, produttore artistico del suo ultimo disco.

Domenica 10 marzo si esibiranno gli ultimi 5 cantautori in gara: Zarat, Romito, Michele Barbato, Lavinia Muncusi e i Federa & Cuscini.

Sarà possibile seguire la diretta streaming delle serate sulla pagina facebook di Musicultura

CALEDARIO AUDIZIONI LIVE MUSICULTURA

Sabato 9 marzo

FRIGO

LARA MOLINO

ALBERTO NELLI

EMI

DODICIANNI

Domenica 10 marzo

ZARAT

ROMITO

MICHELE BARBATO

LAVINIA MANCUSI

FEDERA & CUSCINI

GLI ARTISTI CONVOCATI ALLE AUDIZIONI

Maffei Spritz Band (Bolzano), Michele Barbato (San Marzano sul Sarno, SA) Federico Biagetti (Pontremoli, MS), Luca Bocchetti (Roma), Boco (Torgiano, PG), Noemi Bruno (Cosenza), Caleido (Misterbianco, CT), Cane Sulla Luna (Terni), Davide Ceddia (Bari), Chiaradia (Farra di Soligo, TV), Claudia Cotti Zelati (Roma), Dodicianni (Pineta di Laives, BZ), Emi (Pesaro – Rimini), Federa & Cuscini (Napoli), Manuel Finotti (Latina), Rebecca Fornelli (Bari), Foscari (Roma), Frigo (Firenze), Roberto Michelangelo Giordi (Napoli), Gli Amici Dello Zio Pecos (Ancona), IBeatiPaoli (Palermo), Lene (Milano), Lettera 22 (Recanati, MC), Francesco Lettieri (Giugliano, NA), Libero Ozio (Lucca) Lo Straniero (Asti), Lucrezia (Bologna), Lavinia Mancusi (Roma), Meezy (Foggia), Claudia Megrè (Napoli), Lara Molino (San Salvo, CH), Musaica (Roma), NaElia (Catania – Roma), Luciano Nardozza (Casalpusterlengo, LO), Alberto Nelli (Pisa), Nòe (Menfi, AG), Numa (Sant’Oreste, RM), Paolo Antonio (Catania), Matteo Perìfano (Benevento), Francesca Romana Perrotta (Cesena), Arina Petrillo (Polla, SA), Arianna Poli (Ferrara), Gerardo Pozzi (Vittorio Veneto, TV), Andrea Riso (Reggio Calabria), Vincenzo Romano (Salerno), Romito (Quarto, NA), Enzo Savastano (Benevento), Francesco Sbraccia (Teramo), Sorelle Prerstigiacomo (Trapani), Micaela Tempesta (Napoli), Michele Tiso (Como), Regione Trucco (Torino), Zarat (Napoli), Zic (San Casciano in Val di Pesa, FI)

http://www.musicultura.it

 

Comunicato e foto inoltrati da:

Ufficio stampa: FORMAT Communication Cristina Tilio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.