Dieci anni di Oliveriana. 2008-2018. Con foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mercoledì 6 marzo 2019 alle ore 17,30 nella sala conferenze (g.c.) di palazzo Ciacchi (via Cattaneo, 34 – Pesaro), Stefano Pivato presenta:

Dieci anni di Oliveriana

2008-2018

(il lavoro editoriale 2018, pp. 128)

di Riccardo Paolo Uguccioni.

L’Ente Olivieri, che amministra in Pesaro la Biblioteca e i Musei Oliveriani, dal 1793 affronta i marosi della Storia. Quando nel 2008 l’Autore ne assunse la presidenza pro tempore, fra i tanti problemi da risolvere ne venne individuato immediatamente uno, il fatto cioè che alla fama accademica e al prestigio internazionale dell’Oliveriana non corrispondesse un adeguato sentimento di consapevolezza da parte dei cittadini di Pesaro, alcuni dei quali conoscevano sommariamente la biblioteca o il museo, li avevano visitati poche volte e forse li consideravano un luogo di memorie prezioso ma appartato, riservato agli studiosi. Negli anni seguenti si è cercato dunque di proporre un innovativo cantiere culturale per dischiudere a tutti quel che, a torto, si credeva riservato a pochi.

Nel secondo mandato di presidenza l’Autore ha dovuto impegnarsi – in modo del tutto imprevisto – per difendere l’autonomia dell’Ente, fondata su disposizioni testamentarie, su ragioni di diritto e su una consuetudine plurisecolare; un’autonomia che alcuni avrebbero spensieratamente dissolto. Di ciò l’Autore racconta sine ira et studio, ma anche senza infingimenti.

Stefano Pivato, storico e saggista, ordinario di Storia contemporanea presso il dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università degli studi “Carlo Bo” di Urbino, di cui è stato rettore dal 2009 al 2014, ha dedicato vari libri al rapporto fra politica e immaginario. Fra i più recenti: I comunisti mangiano i bambini. Storia di una leggenda (2013); Favole e politica. Pinocchio, Cappuccetto rosso e la Guerra fredda (2015) e, con Marco Pivato, I comunisti sulla luna. L’ultimo mito della rivoluzione russa (2017). Collabora con Rai Storia.

Riccardo Paolo Uguccioni è presidente della Società pesarese di studi storici, deputato della Deputazione di storia patria per le Marche, membro dell’Accademia agraria di Pesaro e dell’Accademia Raffaello di Urbino; già docente a contratto di Storia moderna presso la facoltà di Scienze politiche dell’ateneo urbinate, ha studiato aspetti di storia politica, sociale ed economica soprattutto dell’Ottocento napoleonico e pontificio occupandosi fra l’altro di strade e ferrovie, scuole, brigantaggio, moti risorgimentali e carboneria.

Promuovono l’incontro l’Università dell’Età libera

e la Società pesarese di studi storici.

La cittadinanza è invitata, ingresso libero

 

Riccardo Paolo Uguccioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.