Sweet Rossini: presentato il dolce AMPI dedicato al Compositore

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pesaro annuncia l’opera dei Maestri AMPI – Accademia Maestri Pasticceri Italiani scelta per raccontare al mondo il lato “gourmand” di Gioachino Rossini

PESARO – Mandarino, vaniglia, cardamomo, caffè e mandorle; forma regolare; consistenza morbida e umida, adatta a mantenere la sua fragranza nel tempo grazie al bilanciamento di zuccheri e grassi. Pesaro presenta “Sweet Rossini” la creazione pasticcera ideata dai pasticceri AMPI – Accademia Maestri Pasticceri Italiani che rappresenterà in tutto il mondo il lato gourmand del grande compositore.

Ad annunciare il “volto” della dolce che simboleggerà l’arte culinaria in cui il Cigno eccelleva, diventandone “ambasciatore”, sono stati, questa mattina a Casa Rossini, Gino Fabbri, presidente AMPI, Daniele Vimini, vice sindaco e assessore alla Bellezza e Vivacità del Comune di Pesaro e Mario Solinas, marketing manager di Unigrà, partner dell’evento.

L’appuntamento di oggi – ha detto il vice sindaco Daniele Vimini rappresenta sia il punto di arrivo, sia il punto di partenza di un progetto svelato a marzo 2018 che ha coinvolto i migliori pasticceri d’Italia. Grandi professionisti che hanno esplorato, indagato, valutato il mondo di Rossini per trasformarlo in una creazione dolciaria”.

Obiettivo di “Sweet Rossini”, è stato “sfidare” i maestri AMPI in una gara di gusti incentrata sull’interpretazione contemporanea dei lasciti rossiniani. Ciò che ne è emerso è “un dolce che diverrà ‘patrimonio internazionale’ simbolo del compositore e della sua città natale” ha precisato Vimini che ha aggiunto: “L’iniziativa rappresenta anche un’opportunità commerciale concreta che nasce da Pesaro e che guarda alle città rossiniane nelle quali cercheremo di consolidare la presenza di ‘Sweet Rossini’”.

Sei le creazioni proposte, in maniera anonima dai pasticceri AMPI – rappresentati dai marchigiani Andrea Urbani (“Guerrino Pasticceria e Banqueting” di Fano); Claudio Marcozzi (“Picchio Creatori di Sensazioni” di Loreto); Armando Lombardi (pasticceria “Lombardi” di Osimo) – alla giuria tecnica guidata da Gino Fabbri, presidente AMPI e composta dai rappresentanti del comitato “La Cucina di Gioachino – Rossini Gourmet” (Mario di Remigio, Luigi Rossi, Stefano Ciotti, Massimo Biagiali) e da Mario Solinas, Marketing Manager Unigrà e Nicola Musolino, Sales Specialist Unigrà. Giuria che dalle 10 alle 12 di oggi ha esaminato i dolci in gara, proclamando la proposta AMPI con “mandarino e caffè” la più indicata a raccontare il lato “gourmet” di Rossini in Italia e nel mondo.

La valutazione si è basata sulle necessità di gusto – ha detto Fabbri – e sulla valorizzazione degli ingredienti. I dolci presentati hanno rispettato il regolamento che prevedeva, fra l’altro, l’utilizzo di materie prime d’eccellenza e 30 giorni di shelf life del dolce senza l’utilizzo di conservanti. Sweet Rossini risponde alle caratteristiche di riproducibilità, trasportabilità, conservabilità previste a inizio progetto. Ora si apre un’ultima fase, quella del perfezionamento dell’estetica del dolce e della messa a punto del packaging che accoglierà l’opera e che valorizzerà il lavoro di ricerca e realizzazione fatto dai pasticceri AMPI”.

A partecipare alla presentazione anche Spinsanti Group, azienda leader nella realizzazione di innovativi pack e Unigrà – colosso agroindustriale con sede a Conselice (RA), sponsor dell’iniziativa e fornitore ufficiale con il marchio Master Martini, brand tra i più importanti e prestigiosi di ingredienti per i grandi maestri della pasticceria. “Siamo orgogliosi – dichiara Mario Solinas, Marketing Manager Unigràdi poter mettere i nostri prodotti a disposizione dei maestri pasticceri in gara e di contribuire, di fatto, alla realizzazione di questa opera dedicata al grande compositore. Per questo abbiamo selezionato alcune delle nostre migliori eccellenze, come i cioccolati monorigine Yaracao e Watacao a marchio Ariba; le paste di Nocciola Piemonte Igp, e di Pistacchio di Bronte Dop; ma anche le nostre creme spalmabili Caravella, tra cui la nuovissima linea Crunch”.

“Il dolce – aggiungono AMPI e Vimini – diventerà il simbolo di Rossini e sarà presente nei luoghi che hanno segnato la vita del Cigno e durante le occasioni che renderanno onore a Rossini ”.

 

Scheda prodotto

Le Eccellenze Master Martini per la realizzazione del dolce AMPI dedicato al compositore

Dal cioccolato alle nocciole, sono tante le referenze messe a disposizione da Master Martini, brand Unigrà specializzato nella produzione di materie prime per la pasticceria e la cioccolateria, per la realizzazione dei dolci in gara nell’ambito del concorso “Sweet Rossini”.

Pesaro, 26 febbraio 2019 – Con una vasta scelta di prodotti di eccellenza e di altissima qualità per ogni categoria di settore, Master Martini supporta i maestri AMPI in occasione dell’iniziativa finalizzata a decretare la migliore creazione pasticcera dedicata al compositore Gioachino Rossini, in occasione dei 150 anni della sua morte. Dal mondo del cioccolato a quello delle creme spalmabili, dalle decorazioni alle nocciole in granella, ecco le referenze scelte per l’occasione.

CIOCCOLATO

Cioccolato d’Origine, Cioccolato al Latte e Cioccolato Bianco: sono queste le referenze della linea Ariba, top brand che Master Martini dedica esclusivamente al mondo del cioccolato, nelle mani dei pasticceri AMPI per “Sweet Rossini”.

In particolare, Ariba Yaràcao, Cioccolato d’Origine Fondente Venezuela, e Ariba Watacao, Cioccolato d’Origine Fondente Ghana, vengono ottenuti da fave di cacao monorigine di qualità superiore provenienti direttamente dalle piantagioni di Venezuela e Ghana. Oltre a questi cioccolati dal gusto esotico, ad arricchire e completare la fornitura per il concorso si aggiungono Ariba al latte 36/38, i dischi di latte realizzati con il 36/38% di materia grassa e l’utilizzo esclusivo di vaniglia naturale, e Ariba Bianco, un cioccolato di grande pregio caratterizzato da distintive note di latte (presente al 22%).

CREME

Per soddisfare ogni esigenza di gusto e consistenza, e realizzare una crema a “prova di vittoria”, Master Martini porta a “Sweet Rossini” la linea Caravella, una vasta gamma di creme spalmabili senza grassi idrogenati, che si distinguono per struttura, cremosità e gusto, sia negli utilizzi di farcitura, sia in quelli di glassaggio o aromatizzazione. Cinque le referenze a disposizione dei maestri: Caravella Gran Mora a base di cacao e nocciola, Caravella Gran Nocciola a base di nocciola, Caravella Gran Latte e Nocciola, a base di latte e nocciola, Caravella Gran Pistacchio, a base di pistacchio, e Caravella Gran Ciocco Avorio, la nuovissima referenza a base di cioccolato bianco della gamma Caravella Crunch, dove ogni gusto è caratterizzato da golose inclusioni croccanti.

DECORAZIONI

La perfezione è nei dettagli. Per questo Master Martini ha messo a disposizione dei pasticceri AMPI anche una serie di decorazioni di cioccolato. In particolare, Ariba Vermicelli fondenti, dal gusto raffinato e dalla consistenza croccante, e Ariba Scagliette, nelle varianti fondenti e bianche, dalla piacevole consistenza e dalle forme irregolari.

NOCCIOLE

Con Nocciola Intera Tostata, le nocciole attentamente pelate e tostate, dal colore raffinatamente ambrato, che si caratterizzano per il gusto delicato e l’aroma unico, e Granella di Nocciola Tostata – disponibile in tre calibri, ovvero 1/3 mm, 2/4 mm, 4/6 mm – caratterizzata da croccantezza irresistibile, colore ambrato e gusto raffinato, Master Martini mette a disposizione dei maestri AMPI una qualità eccellente di nocciola per la realizzazione di ogni desiderio di decorazione e guarnizione, in grado di arricchire o impreziosire qualsiasi risultato finale.

PASTE DI NOCCIOLA E PISTACCHIO

Ciliegina sulla torta, corre in aiuto dei pasticceri AMPI per “Sweet Rossini” anche Martini Linea Gelato, il brand Unigrà dedicato al canale gelateria, con alcune referenze Diamante, la linea top di gamma di paste nocciola e paste pistacchio, senza aromi e coloranti. In particolare, Diamante Nocciola IGP Cortese, con tostatura più leggera, e Diamante Nocciola IGP Robusta, con un grado di tostatura medio/alto, realizzate con il 100% di nocciola provenienti dalle colline delle Langhe; e Diamante Pistacchio Verde di Bronte Dop, una pasta realizzata con il 100% di pistacchi provenienti direttamente dall’area che delimita le lave dell’Etna.

Corporate background Unigrà

Unigrà è un gruppo agroindustriale con sede a Conselice (RA), nato nel 1972 grazie al fondatore Luciano Martini, che opera nel settore della trasformazione e vendita di food ingredients e semilavorati destinati alla produzione alimentare, in particolare dolciaria. Oggi è una realtà internazionale che presenta ricavi per circa 700 milioni di euro ed esporta il 40% del suo volume d’affari grazie a 14 consociate estere, 2 branch e una numerosa rete di distributori e importatori in più di 100 Paesi nel mondo.

 

Omnia Comunicazione

Alessandra Gasparini, Ufficio Stampa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.