Planetario al debutto, Ricci: “Insistiamo su appeal e vivacità della città”

La struttura inaugurata nel cortile di Palazzo Mazzolari Mosca con due scolaresche

 

PESARO – Due classi di quinta elementare delle scuole Carducci e Manzi a testare il debutto del planetario, nel cortile di Palazzo Mazzolari Mosca. La struttura è stata inaugurata da Matteo Ricci, affiancato dal vicesindaco Daniele Vimini e dall’assessore Giuliana Ceccarelli: «Un luogo che sarà frequentato da tante famiglie», ha evidenziato il sindaco. «Insistiamo su appeal e vivacità. Anche per questo sperimentiamo novità: una città dove le persone escono, si incontrano e fanno cultura è anche più sicura». Così l’operazione planetario «nasce dall’accordo con Recanati (dove era stato posizionato a Palazzo Venieri, ndr), nel segno dell’accostamento tra Rossini e Leopardi. Perché con le città che, come noi, investono sulla cultura cerchiamo di costruire legami». Come per il caso di Alghero: «Da sabato prossimo avremo un’atmosfera magica nel centro, con l’illuminazione delle lanterne di Marras, rivisitate dai ragazzi del Mengaroni. E’ il frutto della collaborazione con il centro sardo, che sta ricercando il riconoscimento Unesco per l’artigianato». Ancora: «Il planetario – ha aggiunto Ricci – è una grande occasione di crescita sul lato didattico. E ha un fascino particolare. Ammirando l’universo nascono i pensieri più profondi e ci si interroga sul senso della vita». Sulla scelta del cortile di Palazzo Mosca: «Vogliamo creare una sorta di circuito tra Casa Rossini, planetario e Musei Civici».

GALASSIE – La struttura resterà a Pesaro fino al 5 maggio. All’interno della cupola dal diametro di sette metri, un ambiente multimediale consente di ammirare fino a 120mila stelle. Con tanto di voce guida per accompagnare i visitatori nel tour tra pianeti, nebulose, galassie ed effetti tridimensionali. Il planetario sarà visitabile dal lunedì al venerdì mattina solo su prenotazione; il venerdì pomeriggio dalle 15 alle 19; mentre il sabato e la domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19. Le proiezioni hanno una durata di circa 20 minuti e si tengono ogni mezz’ora. Biglietto intero a 5 euro; ridotto a 3 euro (7-19 anni, possessori di Card Pesaro Cult e biglietto unico Pesaro Musei); ingresso gratuito fino ai 6 anni. Previste formule ad hoc per gruppi di scolaresche (inclusi i bambini fino ai 6 anni), anche in abbinamento con la visita alla Domus, a Casa Rossini o al laboratorio «Ecco ridente in cielo: costruisci un notturnale con Rossini». Per info: 329 4644309 oppure pesaro@sistemamuseo.it.

(f.n.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.