Leggere, leggere…. riflettere, rubrica editoriale a cura di Paolo Montanari

Edgar Morin una delle figure più prestigiose della cultura contemporanea è l’autore del saggio SULL’ESTETICA  (Raffaello Cortina editore). L’estetica, prima di essere il carattere proprio dell’arte, è un dato fondamentale della sensibilità umana. Il sentimento estetico è un sentimento di piacere e di ammirazione che, quando è intenso, diventa meraviglia e felicità. Può essere suscitato da uno spettacolo naturale, da un’opera d’arte, ma anche da oggetti o opere che noi estetizziamo. Per la prima volta Edgar Morin riunisce in questo libro le proprie riflessioni sulla bellezza, l’arte  e il sentimento estetico. da dove viene la creatività artistica? Cosa significano ispirazione o genio? Da Lascaux a Beethoven, da Dostoevskij a Orson Welles, Morin richiama le opere e gli artisti che l’hanno segnato e accompagnato per mostrare la profondità dell’esperienza estetica.

INCROCI TEATRALI ITALO-IBERICI  a cura di Michela Grazani e Salome’ Vuelta Garcia (editore Leo S.Olschki) racchiude alcuni saggi dedicati al teatro spagnolo e portoghese del Cinquecento e Seicento nei suoi incroci con la realtà teatrale italiana coeva, affrontano questioni autoriali, fenomeni di teatralizzazione,adattamenti testuali e risaltano il ruolo svolto dagli attori e dagli spazi teatrali pubblici, dalla censura teatrale, dalla tecnica di composizione dell’intreccio in ambito musicale. Nella loro molteplice prospettiva,essi mostrano quanto sia proficuo per questo ambito di studio l’approccio interdisciplinare, e quanto rimanga ancora da esplorare per avere un quadro esauriente delle relazioni e degli scambi teatrali italo-iberici in epoca moderna.
Diario Brancato è l’autore del poderoso volume studio dal titolo IL BOEZIO DI BENEDETTO VARCHI – Edizione critica del volgarizzamento della Consolatio philosophie (1551) ed. OLSCHKI. Il volume presenta questo importante studio del Cinquecento, assieme ad un saggio monografico sulla ricezione della Consolatio nel Rinascimento italiano e sul contesto culturale in cui si situa la traduzione varchiana. Voluto dall’imperatore Carlo V e pubblicato nel 1551 sotto gli auspici di Cosimo I de Medici e dell’Accademia Fiorentina, il Boezio fu premiato da un successo editoriale durato fino al secolo scorso. Esso è anche il punto d’arrivo di una lunga tradizione esegetica fatta di commenti latini e altri volgarizzamenti prodotti in diversi contesti culturali e religiosi. L’intellettuale fiorentino si servì proprio di questa tradizione per sviluppare un nuovo linguaggio filosofico volgare in cui trasporre la cultura classica. Per Varchi dunque la traduzione è un banco di prova su cui sperimentare da un lato la solidità di tale linguaggio e dall’altro la validità delle proprie teorie linguistiche, in cui l’osservanza del classicismo volgare si unisce all’attenzione verso la spontaneità del parlato.
Ancora un interessante saggio sulla linguistica-narrativa. Marie-Jose Heijkant è l’autrice di TRISTANO MULTIFORME STUDI SULA NARRATIVA ARTURIANA IN ITALIA (ED.Leo S.Olschki). Questo libro raccoglie 14 saggi di soggetto arturiano pubblicati dall’autrice in diverse riviste e volumi sia in Italia che all’estero. Si sofferma  con particolare attenzione sulle traduzioni rielaborazioni italiane del Tristan en prose, il Tristano Riccardiano, il Tristano Panciatichiano e la Tavola Rotonda. In queste antiche redazioni in prosa, destinate ad un pubblico comunale-borghese, Tristano non incarna solo la riproposta di qualche archetipo mitico e floklorico ma l’amante tragico di Isotta la Bionda e rappresenta anche il paradigma di valore cavalleresco-cortese della Tavola Rotonda, garante dell’ordine sociale e della giustizia. Sono analizzati anche altri personaggi e completano il saggio due contributi dedicati ai problemi tecnico narrativi.
PAOLO MONTANARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.