Maxi rissa tra studenti questa mattina al Campus Scolastico. Intervento delle forze dell’ordine

Una maxi rissa tra studenti si è verificata questa mattina al Campus Scolastico. Due liceali 17enni hanno avuto, in un primo momento a che dire con altri due studenti del Benelli, a causa dell’ex fidanzata di uno dei due, attualmente ragazza del coetaneo del Benelli. L’ex voleva un chiarimento, ma il nuovo fidanzato si è fatto forte di almeno 20 amici. Di qui alla rissa il passo è stato breve. Dopo un primo incontro tra i quattro pieno di sguardi minacciosi, gli studenti hanno preso parte alle lezioni, ma alle 13,45 al suono della Campanella i ragazzi del liceo, scendendo le scali per guadagnare l’uscita, si sono trovati davanti ad attenderli un nutrito gruppo del Benelli dall’aria minacciosa. Da quanto è emerso dai racconti, due studenti del Benelli, facenti parte del gruppo, si sono avvicinati ad un liceale prima e ad un altro dopo sferrando loro un pugno in faccia. Ne è seguita una rissa tra il panico generale. A questo punto sono state allertate le forze dell’Ordine, Polizia e Carabinieri, sopraggiunte poco dopo. Nel frattempo gli aggressori erano fuggiti, lasciando a terra tre ragazzi del liceo con la faccia gonfia per le botte prese. Grazie alle telecamere, che hanno ripreso esternamente tutte le fasi dell’agguato, sarà possibile ricostruire esattamente la dinamica dei fatti. Increduli i genitori delle vittime, che si sono subito precipitati al Campus ed hanno sporto denuncia per quanto successo.

 

Rosalba Angiuli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.