La Polizia di Fano arresta cittadino tunisino per danneggiamento

Personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Fano, ha tratto in arresto un cittadino tunisino il quale, già sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento all’abitazione della coniuge disposto dal Tribunale di Pesaro, veniva sorpreso dai poliziotti nei pressi di detta dimora, subito dopo che lo stesso aveva vandalizzato la vettura della donna, tagliando i pneumatici.

Nella circostanza lo straniero in questione, alla vista degli agenti, si dava ad una precipitosa fuga a piedi, riuscendo sul momento a far perdere le proprie tracce, abbandonando sul posto una bicicletta ed uno zaino contenente un grosso coltello e una cesoia.

Le accurate ricerche attivate dalla Polizia consentivano di rintracciare il fuggitivo nella città di Fano e di trarlo in arresto. Lo stesso veniva quindi segnalato alla competente Autorità Giudiziaria pesarese per l’aggravamento della misura impostagli e condotto presso la Casa circondariale di Villa Fastiggi.

Questura di Pesaro e Urbino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.