Visti per voi, rubrica di cinema di Paolo Montanari

Per coloro che amano i film di denuncia, consigliamo questa settimana: UNA NOTTE DI 12 ANNI per la regia di Alvaro Brechner, con Antonio de la Torre, Chino Darin, Alfonso Tort. Settembre 1973. L’Uruguay è sotto il controllo di una dittatura militare. Il movimento di guerriglia dei Tupamaros è stato schiacciato e smantellato da un anno. I suoi membri sono stati imprigionati e torturati, In una notte di autunno, nove prigionieri Tupamaro vengono portati via dalle loro celle nell’ambito di un’operazione militare segreta che durerà 12 anni. Da quel momento verranno spostati continuamente a rotazione, in diverse caserme sparse nel Paese e assoggettati a un macabro esperimento; una nuova forma di tortura mirata ad abbattere le loro capacità di resistenza psicologica. Il film è una autentica denuncia di un sistema di oppressione che cinematograficamente ha i tempi e i ritmi dei film che negli anni ’70 avevano il coraggio di raccontare quanto accadeva e riuscivano ad attrarre un pubblico anche numericamente considerevole. Il film di Brechner segue l’insegnamento del cinema di Costa Grvas da Z L’orgia del potere a Sulla mia pelle. Scriveva Cesare Beccaria nel 1764: “Una crudeltà consacrata dall’uso nella maggior parte delle nazioni della tortura del reo, mentre si forma il processo, o per costringerlo a confessare un delitto, o per le contradizioni nelle quali incorre, o per la scoperta dei complici, o per non so quale metafisica ed incomprensibile purgazione d’infamia, o per altri delitti di cui potrebbe essere reo, ma dei quali non è accusato: “Film come questo possono forse aiutare a far riflettere anche chi, ancora oggi, vorrebbe che i metodi di tortura tornassero a non essere più considerati come reati”.

PAOLO MONTANARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.