Più sanità per Pesaro

Le critiche anconetane dimostrano che Ceriscioli è nel giusto a proposito di sanità.

La delibera della Giunta regionale che riconosce Marche Nord come DEA di II livello, infatti, non fa altro che ripagare Pesaro e la sua provincia della condizione di marginalità sanitaria del passato.

A parte le polemiche sulla doppia deliberazione, quello che conta è il fatto che Marche Nord potrà garantire in futuro ulteriori e qualificati servizi sanitari di elevata complessità, in particolare per quanto attiene alle alte specialità.

 

Roberto Cassiani x Osservatorio Pesarese Permanente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.