Presso l’Alexander Museum Palace hotel si è presentato alla cittadinanza e alla stampa Apriti Pesaro

Presso l’Alexander Museum Palace hotel si è presentato alla cittadinanza e alla stampa Apriti Pesaro, un gruppo politico che intende aprire un discorso sull’identità e le emergenze cittadine, combattendo l’attuale deriva di improvvisazione, tentando di costruire una visione unitaria della città.

Dopo alcune settimane di lavoro, un nucleo di persone di varia estrazione e di diversa provenienza politica, ha elaborato un manifesto (che si trasmette in allegato) che propone il confronto su importanti tematiche del presente e del futuro della città di Pesaro, tra le quali:

• democrazia e partecipazione

• economia, occupazione, sostenibilità

• cultura, istruzione, educazione

• diritti, salute, sanità

• ecologia e mobilità

Su ciascuna tematica è all’opera un gruppo di lavoro. Si è infatti avvertita la necessità di riappropriarsi del valore della partecipazione e del confronto dialettico, che in Pesaro hanno sempre caratterizzato l’azione politica del governo locale.

Entro il mese di gennaio verranno presentate alcune considerazioni e proposte sul tema dell’Economia, a partire dal tema del lavoro che oggi è ignorato, e viene trattato come se la sua mancanza fosse normale.

Seguiranno poi le proposte sulle altre tematiche.

Nel difficile contesto economico e sociale che da un decennio pesa sul territorio, Apriti Pesaro è un invito ad aggregare le energie silenti della città per disegnare un futuro possibile. L’iniziativa è dunque aperta a quanti altri condividono il nostro proposito e intendono esprimere idee e opinioni all’interno del gruppo.

Per info e contatti: apritipesaro@gmail.com

 

Riccardo P. Uguccioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.