Lopez, Solenghi, Grimaldi e tanti altri artisti di fama nazionale, l’Orchestra Rossini: a Pergola arriva ‘La più bella Stagione’. Con foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Artisti di fama nazionale, commedie e concerti di assoluta qualità: è lo straordinario menù della quinta edizione de ‘La più bella stagione’. La stagione teatrale di Pergola è stata presentata dal sindaco Francesco Baldelli, dal vice Marta Oradei e dal direttore Amat Gilberto Santini: sei appuntamenti, dal 10 gennaio al 5 aprile. In scena attori del calibro di Massimo Lopez, Tullio Solenghi, Tiziana Foschi, Pino Quartullo, Eva Grimaldi, Daniela Poggi, Attilio Fontana, Federica Cifola. Commedia ma non solo, perché protagonista sarà anche la grande musica con l’Orchestra Sinfonica Rossini. Al termine dell’anno delle celebrazioni per il 150esimo di Rossini, l’orchestra sinfonica proporrà il 25 gennaio ‘ROSSINImania’: il racconto di un genio attraverso le sue composizioni. Le sette note torneranno, l’1 marzo con un omaggio a i Beatles, proposto dal quartetto d’archi dell’Osr e Clarissa Vichi.

«Scriviamo l’ennesima pagina di grande cultura – ha esordito Baldelli – con una stagione all’altezza dei teatri più importanti. Dopo l’ingresso nel prestigioso club de ‘I Borghi più Belli d’Italia’, Pergola conquista ancora una volta la ribalta nazionale. Grazie alla collaborazione con Amat e Orchestra Rossini, al ‘Dal Foco’ si potrà assistere a sei appuntamenti di assoluta qualità con artisti straordinari. Siamo davvero contenti di regalare una stagione con nomi del calibro di Lopez, Solenghi, Grimaldi, Quartullo, solo per citarne alcuni. E poi al Dal Foco si potrà godere della grande musica con un ricordo di Rossini e un concerto dedicato ai Beatles».

Santini si è complimentato con l’amministrazione: «La più bella stagione diventa ancor più bella. Grazie alla caparbietà e competenza del sindaco, Pergola avrà una stagione di livello nazionale. Siamo riusciti a portare anche lo spettacolo di Lopez e Solenghi che ha riscosso un grande successo in tutta Italia. Tutti gli appuntamenti sono di altissima qualità, come quella che offrono i grandi teatri italiani».

Si parte il 10 gennaio con ‘Amici, amori, amanti’, in scena, tra gli altri, Quartullo e Grimaldi.Il 17 febbraio sarà la volta di ‘Pesce d’aprile’ con Bocci e Foschi. Lo show di Lopez e Solenghi è in programma il 20 marzo, mentre il 5 aprile ‘Mamma…zzo!’ con Federica Cifola.

«Prima di ogni spettacolo – ha concluso Oradei – l’aperitivo con prodotti tipici pergolesi. Invitiamo tutti ad abbonarsi perché è conveniente ed è una originale idea regalo per le festività di Natale».

Il 28 dicembre il teatro ospiterà il concerto di Natale della banda cittadina.

Rinnovo abbonamenti il 21 e 22 dicembre, i nuovi dal 23, dal 24 vendita biglietti, presso il museo dei Bronzi.

Programma

Giovedì 10 gennaio 2019 ore 21:15 Amici, Amori, Amanti con Pino Quartullo, Eva Grimaldi, Attilio Fontana, Daniela Poggi

di Florian Zeller regia Enrico Maria Lamanna prodotto da M&F Productions, CTM Centro Teatrale Meridionale

Michel e Laurence, Paul e Alice sono due coppie di coniugi amici; ma Michel e Alice, e forse Paul e Laurence, sono due coppie di amanti “amici”. Michel ha fretta di rientrare da Laurence, sua moglie, mentre Alice è assalita dai sensi di colpa, perché Paul, suo marito, è anche il miglior amico di Michel. Laurence intuisce che quelle continue riunioni serali sono solo una miserabile scusa. Alice non resiste alla tentazione di raccontare tutto al suo amato Paul. Che a sua volta non si scandalizza più di tanto: secondo lui, infatti, tutti hanno diritto alle proprie zone di libertà. Michel si troverà a doversi giustificare col suo migliore amico di un’azione davvero indegna. Ma mai così bassa come quello che Paul gli confesserà col sorriso sulle labbra. Zeller punta il suo dito su paure, insicurezze e ipocrisie della media borghesia di oggi. «Ho immaginato – dice Lamanna – questa storia ironica, comica, facile, ma con dei risvolti e uno sviluppo drammatico, come una sorta di carillon». Dentro questa scatola che gira su se stessa le quattro bambole crudeli navigano e naufragano in un mare pieno di voglia di tenerezza. Alla fine si sentirà la voglia di abbracciare il protagonista e di rassicurarlo.

Venerdì 25 gennaio 2019 ore 21:15 ROSSINImania Il racconto di un genio attraverso le sue composizioni

Orchestra Sinfonica G. Rossini, formazione cameristica Direttore e narratore, Noris Borgogelli Solisti dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” Rossini viene definito universalmente un genio della storia della musica. Cos’è che lo rende ancora oggi così grande, cos’è che incuriosisce critici musicali e appassionati di tutto il mondo? La sua scrittura? Il personaggio? Di tutto questo tratteremo con brani musicali e racconti proposti da una formazione cameristica dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini che in questo format si è specializzata proprio a partire dalle prime esperienze nella stagione musicale di Pergola. I progetti proposti in campo lirico al Teatro Angel Dal Foco sono stati ripresi e portati in tournée in tutto il mondo andando a coniare questa formula Smart in cui il termine oltre che alle dimensioni fa riferimento alla piacevolezza di un progetto musicale che ci propone l’opera intera o un insieme di arie d’opera in serate della durata di un concerto. Il tutto inoltre sarà arricchito dal racconto sapientemente scritto e proposto da Noris Borgogelli, direttore d’orchestra e responsabile del settore formazione dell’OSR. Noris Borgogelli, artista poliedrico, si sta affermando con l’Orchestra Rossini e con altre orchestre di cui è regolare ospite, per la sua grande capacità interpretativa, grazie alla quale gli spettacoli proposti trasmettono le emozioni e i messaggi in modo chiaro, raggiungendo l’obiettivo sempre dichiarato dalla nostra compagine di proporre spettacoli essenzialmente piacevoli.

Domenica 17 febbraio 2019 ore 21:15 Pesce d’Aprile con Cesare Bocci e Tiziana Foschi

Tratto dall’omonimo romanzo di Daniela Spada e Cesare Bocci regia Cesare Bocci con la supervisione di Peppino Mazzotta prodotto da Art Show

Pesce d’Aprile è il racconto di un grande amore: un’esperienza di vita reale, toccante, intima e straordinaria, vissuta da un uomo e da una donna, interpretati da Cesare Bocci e Tiziana Foschi. Tratto dall’omonimo romanzo autobiografico, è un testo vero, lucido, ironico e commovente, che racconta come anche una brutta malattia può diventare un atto d’amore. Cesare e Daniela, come Cesare Bocci e la sua compagna nella vita reale, metteranno a nudo tutta la loro fragilità, dimostrando quanto, come per il cristallo, essa si possa trasformare in pregio, grazie ad un pizzico di incoscienza, tanto amore e tantissima voglia di vivere. Tra il riso e il pianto, nel corso della pièce si delinea il profilo di una donna, prigioniera di un corpo che smette di obbedirle, e di un uomo, che da compagno di vita diventa bastone, nutrimento, supporto necessario. Una lotta alla riconquista della propria libertà, che ha lo scopo di trasmettere messaggi di positività e forza di volontà, anche di fronte alle sfide più difficili che il quotidiano spesso ci impone. Grazie anche al coinvolgimento di Anffas Onlus – Associazione di Famiglie con persone con disabilità intellettiva e relazionale, Charity Partner del progetto – Pesce d’Aprile si conferma un inno alla vita e un momento di riflessione necessario.

Venerdì 1 marzo 2019 ore 21:15 The Beatles Clarissa Vichi voce solista

Quartetto d’archi dell’OSR Orchestra – Rossini Band

Clarissa Vichi è sicuramente uno dei talenti italiani più importanti di quest’ultimo decennio. La cantante pesarese passa con estrema naturalezza dal funk, al rock e al pop. Per ricordare gli ultimi successi citiamo le performances sui programmi dedicati a Mina e Michael Jackson. Inoltre il progetto Beatles che è stato eseguito nel luglio del 2018 a Rocca Costanza, Pesaro, le ha fatto riscuotere un pieno successo tanto da farle ottenere nuovi ingaggi proprio per questo show musicale. Il programma è ormai un classico del pop, un classico inteso come punto di riferimento imprescindibile di un periodo in cui l’evoluzione della forma canzone ha allo stesso tempo una grande accelerazione e una codificazione a cui ancora oggi si guarda. Saranno proposti i più grandi successi dei Beatles arrangiati in questo caso per quartetto d’archi e band. Una carrellata che spazierà da “All you need is love” a “Let it be”, da “Imagine” a “Twist and shout” e ancora a “Yesterday”, solo per citare alcuni degli evergreen inseriti nella scaletta musicale.

Mercoledì 20 marzo 2019 ore 21:15 Massimo Lopez & Tullio Solenghi Show con Massimo Lopez e Tullio Solenghi

e con la Jazz Company diretta dal M° Gabriele Comeglio prodotto da Imarts

Massimo Lopez e Tullio Solenghi tornano insieme sul palco in uno show di cui sono interpreti ed autori, accompagnati dalle musiche della Jazz Company diretta dal maestro Gabriele Comeglio. Ne scaturisce una scoppiettante carrellata di voci, imitazioni, sketch, performances musicali, improvvisazioni ed interazioni con il pubblico. Tra i cammei, l’incontro tra Papa Bergoglio e Papa Ratzinger in un esilarante siparietto di vita domestica, i duetti musicali di Gino Paoli e Ornella Vanoni e quello più recente di Dean Martin e Frank Sinatra, che qualche stagione fa ha sbancato la puntata natalizia di «Tale e Quale Show». Immancabile il pensiero dei due artisti ad Anna Marchesini, amica e collega di lunga data nel popolare trio che li ha fatti conoscere al grande pubblico. In quasi due ore di spettacolo, Tullio e Massimo, da vecchie volpi del palcoscenico, si offrono alla platea con l’empatia spassosa ed emozionale del loro inconfondibile marchio di fabbrica.

Venerdì 5 aprile 2019 ore 21:15 Mamma… zzo! con Federica Cifola

scritto da Marco Terenzi e Federica Cifola regia Marco Terenzi prodotto da Mente Comica

Avete mai provato a: fare la spesa, allattare, chattare, twittare, cambiare un pannolino, lavorare, preparare la cena, le pappette, svegliarsi di notte perché un frugoletto piange… tutto lo stesso giorno, sapendo che il giorno dopo… accadrà di nuovo? Dice: ma lo fanno tutte le mamme! Rispondo: ma io pensavo che scherzassero! Che bello diventare mamma, da donna grande, da adulta, con un pas- sato. Vuoi mettere l’esperienza di una quarantenne, rispetto a una ventenne? È bello… perché non sei più una ragazzina! Appunto! Non sei più una ragazzina e non ce la fai a spingere la carrozzina… e tra un po’, al parco, sarà tua figlia a spingere la tua. E vogliamo parlare della coerenza/invidia delle tue amiche nonmamme? Ti dicono: amica, la tua maternità non cambierà la nostra amicizia. Infatti non la cambierà, perché la nostra amicizia finisce lì, cristallizzata dopo quelle parole. Non solo l’amicizia, tutto cambia: il ristorante, il cinema, la canzone che canticchi sempre e il massimo della sessualità con tuo marito è un abbraccio nell’intimità della vo- stra alcova… stando ben attenti però a non schiacciare quel bambino che da quando è nato, dorme fisso in mezzo a voi. Federica Cifola ironizza sul ruolo di madre ponendosi dubbi e inquie- tanti interrogativi, analizzando anche i percorsi di mamme famose: da quella di Nerone alle prese con un bambino “focoso”, a quella di Renzi alle prese con un figlio che rottamava i vecchi giocattoli: inve- ce del trenino già voleva il freccia rossa! Ma nessun consiglio di una mamma, potrà mai aiutare veramente un’altra mamma. Perché ogni giorno una mamma si sveglia e sa che un bambino piangerà e che quel bambino vorrà essere abbracciato soltanto da lei. Lei, che proprio in quel momento si sta mettendo lo smalto. Con questo non vogliamo dire che il ruolo di padre sia più facile! No, il ruolo di padre è enormemente più facile.

ABBONAMENTI

Rinnovo abbonamenti il 21 e 22 dicembre 2018

Nuovi abbonamenti dal 23 dicembre 2018

c/o biglietteria del Museo dei Bronzi Dorati e della Città di Pergola aperta tutti i giorni, escluso il lunedì, 10.00 – 12.30 e 15.30 – 18.30

6 spettacoli

settore A (Platea e palchi centrali) intero € 110,00 ridotto € 95,00

settore B (Palchi laterali e loggione) intero € 85,00 ridotto € 70,00

BIGLIETTI Dal 24 dicembre 2018 vendita biglietti per tutti gli spettacoli. c/o biglietteria del Museo dei Bronzi Dorati e della Città di Pergola aperta tutti i giorni, escluso il lunedì, 10.00 – 12.30 e 15.30 – 18.30

6 spettacoli settore A (Platea e palchi centrali) intero € 20,00* ridotto € 17,00 settore B (Palchi laterali e loggione) intero € 15,00 ridotto € 12,00

RIDUZIONI

Le riduzioni sono previste per gli spettatori fino a 25 anni e oltre i 65 anni di età e per i possessori della Carta Musei Marche e della Tessera Plus Rete Servizi Bibliotecari di Pesaro e Urbino, previa esibizione della tessera e del documento di riconoscimento.

BIGLIETTERIE

– Biglietteria del Museo dei Bronzi Dorati e della Città di Pergola tel 0721.734090 aperta tutti i giorni, escluso il lunedì, 10.00 – 12.30 e 15.30 – 18.30

– Biglietteria del Teatro Angel Dal Foco di Pergola aperta il giorno stesso dello spettacolo dalle 19.00

– Biglietterie Vivaticket

– On line: www.vivaticket.it

INFO Comune di Pergola tel 0721.7373278 Museo dei Bronzi Dorati e della Città di Pergola tel 0721.734090 AMAT uffici di Pesaro 0721.3592515 – 366.6305500 www.amatmarche.net reteteatripu@amat.marche.it

INIZIO SPETTACOLI Ore 21:15 

Comune di Pergola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.