L’Associazione Amici della Ceramica di Pesaro rende omaggio a Marcella Molaroni con un bel calendario artistico

Si è svolta nella sala del Consiglio Comunale di Pesaro, una suggestiva ed emozionante presentazione del tradizionale calendario artistico dell’associazione AMICI DELLA CERAMICA DI PESARO, alla presenza dell’assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro, Daniele Vimini, il neo presidente dell’Associazione Amici della Ceramica, Mirko Bravi, e due importanti ospiti storici della ceramica, Claudio Giardini, ex direttore dei Musei Civici di Pesaro, studioso, storico dell’arte e anche ex presidente dell’Associazione Amici della Ceramica e Claudio Paolinelli, studioso della ceramica marchigiana e soprattutto del Ducato di Urbino, che è stato insegnante di storia della ceramica all’Università di Urbino dopo il prof. Giancarlo Bojani. Quest’anno la presentazione del calendario assume un significato affettivo e artistico più profonodo: l’omaggio a MARCELLA MOLARONI, che è stata una colonna portante dell’associazione, che sta portando ora, con gli sforzi del marito, storico della ceramica, Lorenzo Loreti e i figli Gianlorenzo e Pierleone, avanti la tradizione secolare della Molaroni, dove passò anche il grande Nanni Valentini. Grazie alle ricerche, alle immagini e al lavoro grafico del marito e dei figli di Marcella, si è potuto realizzare questo calendario, un tributo a una donna capace, forte, mamma e artista.

Un anno doloroso per l’Associazione degli Amici della Ceramica di Pesaro, dopo la morte di Marcella Molaroni, la perdita dell’ex presidente Picozzi e della socia Dolores de Nicolò. Ma l’Associazione, ha sottolineato il presidente Mirko Bravi, va avanti e pensa già al traguardo del 2019, per il suo ventennale.

Claudio Giardini nel suo intervento ha illustrato, con la sua consueta chiarezza, la manifattura storica dell’800 pesarese. Le Ceramiche Molaroni, evidenziando quale patrimonio storico-artistico ci ha lasciato questa fabbrica che insieme alla Ginori, erano le principali in Italia. Paolinelli si è soffermato sul disegno e ornato della ceramica urbinate, dove il raffaellesco rappresenta una delle scuole più note al mondo.

PAOLO MONTANARI
ADDETTO STAMPA ASSOCIAZIONE AMICI DELLA CERAMICA DI PESARO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.