Gabicce Gradara – domenica il big match col Barbara. Papini: “Fabbri e Kone rinforzi preziosi”

Domenica il Gabicce Gradara affronta sul campo amico il Barbara terzo in classifica, un match che arriva dopo il buon pareggio in trasferta contro l’Osimana.

Mister Mirco Papini, che partita è stata quella di Osimo?

“Il primo tempo è stato da dimenticare; l’Osimana si è reso pericoloso un paio di volte per nostre incertezze, abbiamo rischiato di subire il gol e il portiere Celato ha risolto situazioni complicate; nella ripresa siamo cresciuti, il pallino del gioco è passato nelle nostre mani, abbiamo concesso solo qualche ripartenza, avremmo potuto portare a casa la vittoria se il portiere non avesse salvato il risultato su Grassi. Avremmo dovuto cominciare da subito col piglio della ripresa. Comunque un ottimo risultato”.

Ora vi aspetta il Barbara, altro avversario tosto.

“Ma ditemi voi in questo girone quali squadre non sono toste. Il Barbara sta facendo molto bene, è una formazione che va in gol con molti giocatori, non ha fatto pareggi: vince o perde e questo significa che gioca in maniera non speculativa, cercando sempre il risultato. Dovremo interpretare bene la partita. Cercheremo di raccogliere il massimo come sempre”.

Come sta la squadra?

“Bene, ribadisco quello che ho già detto in altre circostanze: il gruppo è positivo, è composto da ragazzi fantastici, si allenano con lo scrupolo dei professionisti”.

Cosa chiede in più al Gabicce Gradara per fare ancora meglio?

“A volte giochiamo con quel filo di tensione che ci impedisce di esprimere al meglio il nostro gioco, cosa che invece riusciamo a fare benissimo in allenamento. Ecco, mi piacerebbe che anche in partita ci proponessimo allo stesso modo, con la mente libera, senza paure”.

Contento degli arrivi di Fabbri e Kone?

“Il primo è un attaccante (nella foto) che viene dalla serie D, ha visto la C2 e militato in Eccellenza conquistando la promozione con la Savignanese. Può giocare sia da punta centrale sia da attaccante esterno, sono sicuro che il suo contributo sarà importante. E’ un ottimo giocatore, che io conosco: aggiungiamo alla rosa qualità ed esperienza. Sono contento della fiducia che lui ha riposto nel nostro club, però non dobbiamo commettere l’errore di mettergli pressione e pensare che da solo risolva i nostri problemi. Lasciamolo ambientare e lavorare in serenità”.

E Kone?

“Si sta allenando con noi da un mesetto, ha recuperato da un infortunio e adesso deve trovare il ritmo partita. A centrocampo sarà una pedina preziosa tanto più che è un under. Per Fabbri e Kone che arrivano, ci sono Travenzoli e Simoncelli che partono: ad entrambi e alle loro rispettive squadre faccio in bocca al lupo per il prosieguo della stagione”.

A.S.D. Gabicce Gradara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...