Riflessione sul Natale nella poesia e nell’arte

SI E’ FATTA TROPPA POESIA SUL NATALE. Si è trasfomata l’incarnazione in un’orgia di consumo. Ma la saturazione del profano, la condanna del pretestuoso, dell’inutile, sta diventando una conquista. Anche questo forse è un segno di nuovi tempi. Non è il caso di essere pessimisti, C’è tutta una gioventù cristiana che non ama più commuoversi a Natale e il povero non si lascia più sedurre dal pacco di Natale.

E’ una riflessione sul Natale di Padre David Maria Turoldo, frate dei servi di Maria, poeta, teologo e scrittore, che accanto al Cardinale Martini e Giovanni Testori, è stato uno dei riferimenti culturali non solo millanese, ma di una spiritualità spesso sofferta della Chiesa dei nostri tempi.

Il riferimento al pensiero e alla poesia di padre Turoldo è il giusto prologo, all’incontro che si terrà mercoledì 12 dicembre alle ore 17,30 presso la sala conferenze della Società Operaia di Mutuo Soccorso in via Cairoli. Dopo la presentazione e introduzione del presidente del Soms, dottore Emilio Melchiorri, il giornalista Paolo Montanari svolgerà una riflessione su IL NATALE NELLA POESIA E NELL’ARTE. Verranno lette le poesie più belle sul Natale ad iniziare dal Manzoni fino a giungere ai poeti del XX secolo. Vi sarà poi una illustrazione artistico-simbolica del Natale attraverso la storia dell’Arte

Ingresso libero

IL CURATORE
PAOLO MONTANARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...