L’Oliveriana in agonia

Dall’ottobre scorso, l’Ente Olivieri e quindi la Biblioteca Oliveriana è senza il Consiglio di Amministrazione.

Questo significa che non si pagano gli stipendi, i fornitori, le bollette delle utenze e così via.

Come dire che siamo sull’orlo della chiusura di una delle più antiche istituzioni culturali della città.

Cosa aspetta il Comune, l’unico socio rimasto dopo la defezione della Fondazione della Cassa di Risparmio e della Provincia, ad intervenire per sanare tale grave situazione?

 

Roberto Cassiani x Osservatorio Pesarese Permanente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...