Entra nel vivo il decimo concorso letterario città di Grottamare dell’Associazione Pelasgo968

E’ gia’ tutto pronto per il decimo CONCORSO LETTERARIO CITTA’ DI GROTTAMMARE che quest’anno coincide con il DECENNALE DELL’ASSOCIAZIONE PELASGO968. “L’anno scorso, ha sottolineato il segretario del Concorso, dottore Giuseppe Gabrielli, si sono superati i 500 elaborati nelle varie sezioni. Quest’anno speriamo di superare questo traguardo”. Le opere vanno inviate entro il 31 gennaio 2019 e comprendono quattro sezioni: Poesia inedita in lingua italiana, Poesia inedita in vernacolo, Racconto/Saggio breve inedito e Libro edito di Poesia e Libro edito di Narrativa/Saggio. Il presidente onorario del Premio è il poeta milanese Franco Loi, che recentemente ha ricevuto una vista nella sua casa milanese da parte di alcuni dirigenti di Pelasgo. Franco Loi ha esortato a portare avanti con energia il Concorso letterario ed ha lasciato una poesia in milanese che è tradotta in italiano ed evidenzia una profonda riflessione esistenziale del poleta: SI SCRIVE PERCHE’ LA MORTE, SI SCRIVE COME SERA QUANDO L’UOMO CERCA NIENTE NEL CIELO PIOVATO, SI SCRIVE PERCHE’ SIAMO RAGAZZI O CHI DISPERA, O CHE IL MIRACOLO VENGA, FORSE VENUTO, SI SCRIVE PERCH.E’ LA VITA SIA PIU’ VERA, QUALCOSA CHE C’ERA, C’E’ FORSE NON C’E’ PIU’

Il programma del Decennale di Pelasgo968 vede un gran Galà l’8 dicembre a Grottamare nella splendida location delle Terrazze, per festeggiare i 10 anni di attività dell’associazione. Ma il clou sarà nelle tre giornate di maggio, 2-3 e 4 maggio 2019. Nelle prime due giornate si svolgerà LA FESTA DELLA SCRITTURA, che quest’anno ha due momenti di grande cultura. Nella prima giornata vi sarà una tavola rotonda dal titolo RAFFAELLO E LEOPARDI: L’IMMAGINE E IL VERSO. Parteciperanno la professoressa SILVIA CUPPINI Universita’ di Urbino che tratterà su IL PAESAGGIO NELLA PITTURA DI RAFFAELLO, il professore ALBERTO FOLIN, Università di Padova, che parlerà sul PAESAGGIO IN LEOPARDI e il giornalista e operatore culturale PAOLO MONTANARI che parlerà su IL PAESAGGIO MARCHIGIANO. Il 3 maggio si parlerà del rapporto fra Cinema e Letteratura, con una tavola rotonda MODELLI CINEMATOGRAFICI INCONTRANO LA LETTERATURA. Interverranno il professor Agostino Vincenzi, regista, che parlerà dei MODELLI NARRATIVI NEL CINEMA DI ANTONIONI E OLMI, il professor Antonio Tricomi Università di Urbino, su I RIFERIMENTI LETTERARI E PITTORICI NEL CINEMA DI PASOLINI, il giornalista e studioso di cinema Paolo Montanari, che terrà un intervento su LA VISIONE VISCONTIANA DEI ROMANZI DEL GATTOPARDO DI TOMMASI DA LAMPEDUSA E DEI MALAVOGLIA DI VERGA. Entrambe le due giornate di studio saranno introdotte dal dottor Giuseppe Gabrielli. Il premio letterario città di Grottammare ha un prestigioso ente patrocinatore: IL CENTRO STUDI LEOPARDIANI.

PAOLO MONTANARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...