Al Teatro Apollo, tournée da bar: arriva un rivisitato Otello. Con foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sabato 1 e domenica 2 dicembre a Mondavio nuovo appuntamento con la rassegna degli Asini Bardasci

Dopo il successo dell’appuntamento d’apertura della rassegna, segnato da un doppio sold out, prosegue la stagione del Teatro Apollo di Mondavio siglata dalla compagnia residente, gli Asini Bardasci.

Sabato 1 alle ore 21.30 e domenica 2 dicembre alle ore 17, infatti, arriva “Otello – Tournée da bar”. Tournée da Bar nasce nel 2012 da un’idea di Davide Lorenzo Palla, che dopo aver a lungo lavorato come attore per Teatri Stabili e importanti compagnie, decide di mettersi alla prova fuori dai tradizionali luoghi di spettacolo. La prima edizione coinvolge in dieci giorni consecutivi dieci diversi locali e bar della città di Milano. La stampa s’interessa all’evento e la grande affluenza di pubblico rende Tournée da Bar un vero e proprio successo. In breve tempo diventa un appuntamento fisso della stagione culturale underground milanese e, per la terza edizione del tour viene proposto un grande classico come l’Otello di William Shakespeare. Nel 2015 Tournée da Bar si aggiudica il premio “CheFare” e attira su di sé l’interesse di moltissimi operatori culturali nazionali dimostrandosi un progetto audace, con grande potenzialità in termini d’innovazione e diffusione dell’offerta culturale nei luoghi della quotidianità.

Per il Teatro Apollo, Davide Lorenzo Palla propone il suo Otello rivisitato. Tutti conoscono per sentito dire il geloso Otello, ma forse non tutti possono dire di conoscere veramente la storia del grande combattente moro che dopo essere stato circuito dal diabolico Iago arriva ad impazzire di gelosia e ad uccidere la sua cara moglie. Lo spettacolo indaga il perché dell’accaduto chiedendo allo spettatore d’immaginare gli eventi e i dettagli di uno spettacolo che non c’è, e di seguire lo svolgersi della vicenda grazie al racconto di un cantastorie contemporaneo, Tiziano Cannas.

La vita del Teatro Apollo si accende come sempre dal pomeriggio con la possibilità di “passeggiare” nella storia in compagnia dello storico Piero Livi alla scoperta di un’antica Mondavio per poi proseguire, a partire dalle 19, con l’apertura della Stanza delle Primizie, dedicata alle artigiane e imprenditrici del territorio. Sabato e domenica sarà di casa l’azienda agricola Ortobene.

Prima dello spettacolo poi ancora una possibilità, quella di gustare un aperitivo cena a cura del Bar il Duca, direttamente a teatro. La serata si chiude poi dopo lo spettacolo, con la possibilità di intrattenersi con gli attori per discutere di quanto visto ed approfondirlo.

L’appuntamento con il Teatro Apollo e la sua stagione di “teatro del presente” si riaffaccia il 22 e 23 dicembre con “Fratellino e Fratellina”, lo spettacolo della compagnia residente, gli Asini Bardasci reduce dal successo del debutto al Premio Scenario Infanzia 2018.

Info e prenotazioni: 339.4518693 / 333.8996348

 
Emanuela Sabbatini
Ufficio Stampa e Comunicazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...