Nei giorni di pioggia una megapozza che si forma sulla Statale Adriatica crea problemi ai passanti

Questo slideshow richiede JavaScript.

PESARO – Dopo la prime piogge dei giorni scorsi sono emersi, come sempre, i soliti problemi e molti dei nostri utenti si sono rivolti a noi per sottolinearli.

Uno di questi è relativo al semaforo più discusso di Pesaro, ovvero quello del Video Red sulla Statale Adriatica, vicino a viale della Repubblica, procedendo da Fano in direzione Cattolica, al centro questa volta di un altro tipo di polemica. Si imputa infatti al Comune il fatto che, oltre alla torre panoramica, si potrebbe pensare anche a fare pressione sugli incaricati dell’Aspes per pulire meglio i tombini che, specialmente con l’autunno, si sono otturati a causa delle foglie morte e di conseguenza non dragano più l’acqua piovana.

Infatti nei primi due giorni consecutivi di pioggia che si è abbattuta su Pesaro, si è allargata una megapozza, quasi un piccolo laghetto, all’estremità della carreggiata, e il sopraggiungere di autovetture, anche a velocità moderata, ha fatto sì che l’acqua si sollevasse e andasse a bagnare i pedoni in attesa del verde o i passanti che procedevano sul marciapiade, costituendo anche un pericolo per gli scooter e i cinquantini. Sbotta alla nostra email il signor G. V., “Io leggo sempre il vostro giornale on line, ma non parlate mai dei problemi di noi cittadini in pensione”. Chiosa ancora il signor G.V.: “Due giorni fa mi stavo recando verso la mia abitazione che rimane a pochi metri dal semaforo che da Fano porta alla Palla se si gira a destra o verso il centro città se invece si svolta a sinistra, e nonostante mi riparassi con l’ombrello dalla pioggia, come al solito capita in questo periodo, le macchine che sopraggiungevano da Fano hanno preso in pieno la pozza d’acqua che costeggia la corsia, bagnandomi tutti i pantaloni”. E prosegue: “Ogni anno i tombini non vengono mai puliti dopo l’autunno e si intasano, io non sono il tipo che ha facebook e che fa polemica sui social, l’ho detto tempo fa a Ricci, quando l’ho incontrato alla Palla, e lo scrivo anche a voi, sperando di vedere qualche volta un articolo a favore dei cittadini che si lamentano e non solo articoli ben scritti e altrettanto confezionati che tessono le lodi delle manifestazioni del comune. E’ ora di dire le cose come stanno, i tombini sulla Statale Adriatica vanno puliti e stoppati, altrimenti a noi pedoni ci fanno sempre il bagno. Questi sono problemi veri e seri, altro che le polemiche sulla torre panoramica”.

 

Danilo Billi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...