Bertoni Editore: Pomeriggi Letterari nella Città Eterna, a Villa Pirandello. Con foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bertoni Editore è una casa editrice e un progetto la cui attività principale non consiste nella sola produzione e distribuzione di libri o di testi in genere, ma che punta sulla promozione e valorizzazione della cultura attraverso proposte editoriali indirizzate ad un pubblico di autori selezionati le cui opere possano fornire un valido contributo alla Letteratura Italiana.

L’Editore, infatti, pubblica autori validi laddove le opere presentate siano meritevoli di uno sforzo economico da parte della Bertoni Editore stessa. Questa politica editoriale è già una fonte di guadagno in quanto avere un catalogo di opere di pregio non può che aumentare il gradimento da parte del pubblico.

“Il futuro si appoggia su un solido presente”. Queste parole ben si addicono alla Bertoni Editore, una tra le case editrici più attive dell’Umbria. La giovane casa editrice, presenta a Roma presso i locali di Villa Pirandello dal 2 al 4 Novembre le sue ultime novità editoriali. La serie di incontri è stata introdotta dal Prof. Umberto Maria Milizia. Mentore dell’iniziativa lo stesso editore Jean Luc Bertoni il quale, come sua consuetudine, accompagna i suoi autori e le loro opere a vivere un’esperienza certamente indimenticabile per tutti loro. Nel mondo dell’editoria dove le difficoltà economiche sono molte, investire sui giovani guardando meno ai ricavi non è da tutti. L’editore Jean Luc Bertoni ha fatto proprio questo. Ricordiamo ai nostri lettori che, recentemente, la Bertoni Editore si è presentata a Pesaro, promuovendo un’antologia poetica dedicata alla nostra regione: “Marche – omaggio in versi”; un’opera che vanta tra i tanti poeti marchigiani presenti anche una nutrita presenza di poeti pesaresi in lingua italiana ed in vernacolo. A questa iniziativa ha fatto seguito la presentazione del volume di poesie di Barbara Colapietro e l’attività nei nostri luoghi pare non fermarsi, giacché altri poeti pesaresi e marchigiani, hanno aderito al progetto poetico della casa editrice perugina.

E proprio grazie a questa presenza ed ai contatti allacciati che “Pesaronotizie” è anche uno dei partner della tre giorni romana; una collaborazione che auspichiamo possa continuare anche nel futuro.

Punto di forza della Bertoni Editore è Bruno Mohorovich  

Saper rappresentare l’amore nella poesia non è per niente facile, ma c’è chi come Bruno Mohorovich riesce nell’impresa. Di origine istriana, ma nato a Buenos Aires (Argentina), dopo tanto peregrinare approda a Perugia. Poeta e critico cinematografico, si occupa di didattica del cinema per poi iniziare a pubblicare le sue opere con varie case editrici. Con Bertoni, la prima pubblicazione arriva nel 2015 con la raccolta Storia d’amore – una fantasia.  

Recentemente a Torino l’autore ha presentato Tempo al tempo, un libro di poesie scaturito da un verso creato durante una sera, all’improvviso e dopo 25 anni di inattività, poi prodotto in poco tempo: “L’ho scritto anche per confrontarmi con me stesso – dice Mohorovich -. All’inizio parlare d’amore mi sembrava una cosa scontata, poi mi sono accorto che non era così. Mi sono ispirato a ricordi, sensazioni, a catturare una parola, un’emozione che vedo in giro. È la raccolta che parla della mia sofferenza, c’era un fantasma che al tempo dovevo rimuovere e alla fine ci sono riuscito”. “Bertoni dà garanzie e fa un grosso investimento sugli autori, accompagnandoli durante il cammino, stando attento a scegliere e investendo sulla cultura. Non guarda l’aspetto economico come una cosa principale. Lo consiglierei a tutti coloro che vogliono confrontarsi nel mondo dell’editoria”. 

Oggi Sabato 3 Novembre, a Roma nell’ambito dei Pomeriggi Letterari nella Città Eterna, a Villa Pirandello, Bruno Mohorovic ha coordinato dalle 15,30 in poi l’incontro poetico con Eleonora Federici, Elisa Piana, Maira Francavilla, Anna Maria Massari, Stefania Onidi, Giorgio Montanari.

Tanti sono i poeti perché c’è tanta voglia di raccontarsi in questa epoca difficile nella quale stiamo vivendo.

C’è ancora tanta voglia di poesia……

Il nostro augurio per queste giornate romane va al professore e poeta Bruno Mohorovich, alla casa editrice Bertoni e, ovviamente a tutti gli autori protagonisti dei pomeriggi letterari.

 

A cura di Rosalba Angiuli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...