Lavori, contributi, agevolazioni: a San Lorenzo in Campo grazie alla Giunta Dellonti il centro storico torna a splendere

E’ tornato a vivere e a splendere, dopo decenni di abbandono, il cuore del paese grazie alla Giunta Dellonti. Tanti i lavori, alcuni conclusi come quelli che hanno riguardato il centro storico, con rifacimento della piazzetta ‘Gello Giorgi’, illuminazione pubblica e arredo urbano, ed altri in corso: restauro architettonico della fontana della Pieve ed il primo stralcio restyling di viale Regina Margherita. E ad un rilevante piano di opere pubbliche, l’amministrazione Dellonti ha affiancato il pacchetto progetto “valorizziAMO il centro storico, sosteniAMO l’economia locale” per il decoro e la valorizzazione del centro storico del capoluogo e delle frazioni, contrasto al suo spopolamento, sostegno alle imprese e alle nuove attività. Sono previsti contributi, riduzioni ed esenzioni per quanto riguarda Imu, Tari, Tosap, restauro delle facciate delle abitazioni, nuove attività, attività no slot. La giunta ha formulato nel 2017 il nuovo regolamento comunale relativo ai contributi per il restauro delle facciate degli edifici dei centri storici. Dopo il primo bando dello scorso anno, da qualche giorno è uscito il nuovo bando 2018. Sono ammessi a contributo a fondo perduto in conto capitale gli interventi di manutenzione straordinaria, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione; l’intervento complessivo dovrà riguardare anche la facciata prospiciente la via pubblica. Il contributo varierà dal 10% al 15%, in base al reddito Isee. L’importo massimo è di 2.500 euro a intervento. La domanda deve essere inoltrata utilizzando esclusivamente gli appositi moduli forniti gratuitamente dal Comune e disponibili presso l’ufficio tecnico e nel sito internet comunale. Devono essere consegnate entro il prossimo 29 dicembre. «La rinascita di un paese – evidenzia il sindaco Davide Dellonti – passa dal rivitalizzare il suo cuore. Abbiamo effettuato e stiamo realizzando importanti opere pubbliche di cui San Lorenzo necessitava da tempo per far tornare a splendere il nostro bellissimo centro storico. E a breve comunicheremo con enorme orgoglio e soddisfazione la concretizzazione di un progetto che rivoluzionerà il paese e che da decenni tutti auspicavano. Lavori pubblici e non solo: abbiamo confermato ed ampliato le rilevanti riduzioni ed esenzioni di tasse e tariffe e i contributi del pacchetto ideato per valorizzare il centro del capoluogo e delle frazioni. Tra i vari provvedimenti il bando relativo ai contributi per il restauro delle facciate degli edifici dei centri storici che invitiamo tutti i cittadini interessati ad approfondirlo».

Comune di San Lorenzo in Campo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...