Pesaro non si ripete, vince Brindisi

La Vuelle esce sconfitta dal match del PalaPentassuglia di Brindisi: i due punti vanno alla Happy Casa che si impone per 88-73.

Coach Galli schiera nello starting five Blackmon, McCree, Artis, Murray e Mockevicius. La Happy Casa risponde con Banks, Gaffney, Clark, Chappell e Brown.

Il match inizia con il primo punto di Mockevicius che fa 1/2 dalla lunetta. James Blackmon è in serata e firma la sua tripla che vale il 4-2 in favore della Vuelle. I primi minuti di gioco vedono in campo molta intensità; il primo allungo lo firma Dominic Artis per il +6 biancorosso al 4’, ma Chappell riporta Brindisi in parità (12-12). Blackmon porta la Vuelle avanti, ma la Happy Casa colpisce dall’arco dei 3 punti (19-18). McCree è implacabile in attacco, entrano sul parquet anche capitan Ancellotti e Monaldi, con il primo quarto che si chiude con il vantaggio dei ragazzi di coach Galli (20-22).

Il secondo periodo inizia con diversi errori da entrambe le parti, al 13’ il tabellone è sul 22-24, prima della tripla di Rush a cui risponde subito dopo McCree con 5 punti consecutivi (27-29). Coach Galli è costretto al timeout dopo la bomba di Chappell, la Vuelle ora fatica in fase offensiva ed è ancora Chappell a punirla (35-29). Gli arbitri fischiano un fallo antisportivo a Blackmon; i padroni di casa si portano a +9, ma McCree è bravo a trovare una gran tripla dai 7 metri per il -6 (38-32). Brindisi riallunga con la tripla di Rush, Artis trova una bomba eccezionale ma purtroppo il tiro viene scoccato subito dopo il suono della sirena che porta le due squadre all’intervallo sul 42-32.

La ripresa si apre con la Happy Casa che realizza i primi punti del terzo quarto, poi è McCree a sbloccare il tabellino dei pesaresi. Artis realizza il canestro del -12 (49-37), al 25’ Mockevicius commette il suo quarto fallo e al suo posto entra in campo Ancellotti. La Vuelle non riesce a superare il momento di difficoltà e Brindisi si porta sul +16 al 27’. Nei minuti successivi però i biancorossi riescono a ridurre il gap fino al -10 che a 1’ dalla terza sirena costringe coach Vitucci al timeout (60-50). Il terzo quarto si chiude con la Happy Casa avanti 64-50.

L’ultimo quarto si apre con 5 punti firmati da Erik McCree a cui però risponde Brindisi con un controbreak di 4-0 (68-55) che porta coach Galli al timeout a 8’25” dal termine. A 4’25” dalla fine del match un tecnico fischiato a Rush manda in lunetta Artis per il -9 (72-63). La tripla di Moraschini fa male e riporta la squadra di Vitucci alla doppia cifra di vantaggio (75-63). Brown riallunga a +15 nonostante le triple di Lamond Murray che poi commette fallo sulla tripla di Banks che dalla lunetta sigla il +19 al 39’. Il match si chiude con la vittoria della Happy Casa per 88-73. Nella Vuelle il miglior realizzatore è Erik McCree con 24 punti. Per i biancorossi domenica prossima, 21 ottobre (palla a due alle 19), altra trasferta sul campo del PalaTaliercio di Mestre per la sfida contro la Umana Reyer Venezia.

HAPPY CASA BRINDISI – VL PESARO 88-73 (20-22; 42-32; 64-50)

HAPPY CASA BRINDISI : Banks 12, Chappell 18, Moraschini 16, Brown 17, Gaffney 2, Clark 9, Rush 9, Wojciechowski 5, Stano, Zanelli, Cazzolato, Taddeo ne ALL. Vitucci

VL PESARO : Blackmon 9, McCree 24, Artis 18, Murray 10, Conti, Ancellotti 2, Monaldi 2, Zanotti, Mockevicius 8, Tognacci ne, Alessandrini ne, Shashkov ne ALL. Galli

Arbitri : Filippini, Rossi, Quarta

Ufficio Stampa VL

Ph. Ciamillo&Castoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...