Paspa Pesaro, domenica esordio casalingo in serie A. Il tecnico Mazzuccato: “Ai ragazzi chiedo una prova di carattere”

Domenica alle 15.30 per la Paspa Pesaro Rugby scatta l’ora X. La squadra giallorossa scenderà in campo al Toti Patrignani contro la Primavera Roma per l’esordio in questo nuovo campionato di serie A, conquistata al termine della scorsa fantastica stagione. Dopo oltre un mese di preparazione e quattro amichevoli, ora la squadra è chiamata a fare sul serio. “Fra i ragazzi sta salendo un po’ la tensione, è palpabile – racconta il tecnico Nicola Mazzuccato – Non vedono l’ora di iniziare il campionato e allo stesso tempo sanno l’importanza della posta in palio”. Anche per il tecnico Nicola Mazzuccato sarà la prima volta in serie A da allenatore. “Sono tranquillo e voglioso di iniziare, anche per testare al meglio la squadra. In pre season abbiamo avuto risposte discordanti, con poca continuità. Ora sarà importante far vedere davvero il nostro livello”.
Una Paspa Pesaro che purtroppo non arriva al top delle condizioni fisiche a questo esordio. Ancora fuori per infortunio Soavi e Cardellini, saranno da valutare anche le condizioni di altri. “Diciamo che speravo di non avere tutti questi infortuni, ma evidentemente stiamo pagando la fortuna avuta la passata stagione in merito agli infortuni. Fuori di sicuro Soavi e Cardellini, sono da valutare le condizioni di Sangiorgi, Koolofai, Joubert e Mokom. Però sappiamo che con gli infortuni dobbiamo conviverci”.
Di fronte i kiwi si troveranno una squadra ben rodata, quella Primavera Roma che da tempo milita in questa categoria. Che squadra è? “Ammetto di conoscerla poco. Non ho trovato video, né hanno comunicato il mercato estivo. Però sono anni che giocano in A e son certo sarà una squadra tosta tecnicamente e fisicamente”. Cosa chiederai alla squadra per questa prima partita? “In primis di limitare gli errori, mantenere il possesso e avanzare. Oltre a questo dovremo lavorare per avere una linea difensiva quanto più ordinata. E poi servirà il carattere dimostrato l’anno scorso, quello di chi non molla mai e ci crede fino all’ultimo, di chi non lascia un punto per strada e raccoglie tutti i punti possibili, senza sprecare nulla e senza concedere punti facili”.
Per tutto questo sarà indispensabile il supporto di tutti i tifosi giallorossi. Visto il salto di categoria, per questa stagione è previsto un biglietto di ingresso a 6 euro, ma domenica al botteghino sarà ancora possibile sottoscrivere l’abbonamento. Per questo la società raccomanda ai tifosi di arrivare con un o’ di anticipo rispetto le 15.30. Ingresso gratuito per gli under 18.
Paspa Pesaro Rugby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...