In memoria degli artisti ebrei del ghetto-lager di Terezin VALENTINA COLADONATO e ANNAMARIA GARIBALDI in concerto. Con foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica 14 ottobre Chiesa dell’Annunziata a Pesaro

a cura di WUNDERKAMMER ORCHESTRA

Terezín è una piccola città fortezza ceca che nel 1941 divenne lager con funzione di smistamento e transito per ebrei destinati ad Auschwitz. I nazisti la individuarono come luogo ideale per parcheggiare gli attori, pittori e musicisti ebrei più in vista destinati ai campi di sterminio. Qui si ritrovò buona parte dei più grandi artisti europei del momento che fecero fiorire una straordinaria produzione musicale per quantità e importanza, spinti da una disperata quanto potente forza d’animo.

A questi artisti, deportati ed infine sterminati nel campo di Auschwitz-Birkenau il 17 ottobre 1944, la WunderKammer Orchestra, in collaborazione con Comune di Pesaro, Amat ed Ente Concerti di Pesaro, dedica domenica 14 ottobre alla Chiesa dell’Annunziata di Pesaro, il concerto TEREZIN 17/10 con il soprano Valentina Codonato e la pianista Annamaria Garibaldi, che eseguiranno brani di alcuni degli artisti di Terezin e non solo. Paolo Marzocchi, direttore artistico della WKO, introdurrà il progetto e il programma,  Brunella Paolini invece leggerà le poesie musicate nei lieder che verranno eseguiti.

Pesaro si aggiunge così ad un gruppo di città che al momento può annoverare Milano, Como, Trieste, Gorizia, L’Aquila, Roma e altri comuni più piccoli che hanno aderito ad un’iniziativa di Bruno dal Bon, curatore del Festival “A Due Voci” di Como, che nel 2015 ha intrapreso il progetto Terezin 17/10, iniziative musicali e di riflessione nella settimana del 17 ottobre dedicate alle musiche composte nel ghetto di Terezin e all’arte concentrazionaria, in collaborazione con l’Associazione Figli della Shoah di Milano.

Quattro gli autori in programma. Due artisti di Terezin uccisi il 17 ottobre 1944: Ilse Weber, poetessa ceca che durante la sua prigionia scrisse più di sessanta poesie, alcune con musiche composte da lei con la sua chitarra, di cui verranno eseguiti Ich wandre durch Theresienstadt (Cammino vagando per Theresienstadt) e Wiegala (Ninna Nanna); di Viktor Ullmann, compositore ceco, allievo di Schönberg, seguace della dottrina antroposofica di Steiner, deportato a Terezin e lì incaricato di coordinare l’attività culturale e artistica, si ascolteranno i Six sonnets de Louïze Labé op.34. E poi di Erwin Schulhoff, compositore e pianista cecoslovacco di origine ebraica morto nel lager di Weißenburg nel 1942, i primi quattro Esquisses de Jazz (Schizzi di Jazz) per piano solo. Chiudono il concerto due brani di Paolo Marzocchi, Wiegala (da Ilse Weber) e Heitmatlos, (da Friedrich Schwarz) tango ebraico divenuto l’inno dei senza patria nei lager di tutta Europa, già eseguito nella forma originale dalla WKO al Teatro Pavarotti di Modena lo scorso 27 gennaio.

Info

Biglietti: € 15,00 posto unico – € 10,00 riduzione Soci WKO

Contatti: info@wunderkammerorchestra.com  – tel. 366-6094910

 

WunderKammer Orchestra

Ufficio Stampa Andreina Bruno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...