Legambiente, 7.000 rifiuti in spiagge

Sono oltre 7.000 i rifiuti trovati nelle spiagge delle Marche, il 92% ei quali costituiti da materiali in plastica. Lo attestano i dati resi noti da Legambiente Marche nell’ambito dell’iniziativa Beach Litter 2018. Dieci i litorali monitorati: Torrette di Ancona, Falconara stazione, Marzocca di Senigallia, Torrette di Fano, Sassonia di Marotta, Sottomonte Ardizio di Pesaro, Riserva naturale regionale della Sentina, Marcelli di Numana, Marina di Montemarciano e Pedaso, per un totale di oltre 27mila mq, in cui sono stati rilevati 708 rifiuti ogni cento metri. In particolare i frammenti di plastica in pezzi che vanno da 2,5 a 50 cm (escludendo quindi le microplastiche) rappresentano circa il 59% del totale. Seguono i mozziconi di sigarette (7%), i frammenti di polistirolo (4%), le retine per la coltivazione dei mitili (oltre il 3%), i frammenti di carta (più del 2%) e altri oggetti di plastica come tappi, bicchieri, bottiglie, coperchi e contenitori di bevande.

ANSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...