Bielorussia, boom del made in Italy (+68%). A Minsk le creazioni della moda e la musica di Rossini

L’undicesima edizione di Moda Italia a Minsk abbinata al 150esimo del musicista pesarese. In delegazione anche il presidente del Conservatorio Rossini Ludovico Bramanti e il vicesindaco Daniele Vimini

MINSK – I prodotti della moda italiana in Bielorussia? Negli ultimi tre anni hanno registrato un incremento di vendite del 68%. Un risultato sbalorditivo frutto di un grande promozione messa in campo in poco più di 5 anni dalla CNA di Pesaro e Urbino che in quel paese ha organizzato sfilate e momenti di incontro con gli operatori, grazie ad una manifestazione che è diventata un brand di successo: Moda Italia a Minsk.

E anche la prossima (l’undicesima), sarà edizione all’insegna del gusto e della qualità italiana ma questa volta con un elemento straordinario di promozione in più: la musica di Gioachino Rossini. Infatti Moda Italia Minsk sarà questa volta abbinata al 150° anniversario di Rossini con un programma che prevede anche un recital presso la Casa dell’Amicizia fra i popoli della Bielorussia.

Dal 10 al 12 ottobre sfileranno nella suggestiva cornice del DipService Hall di Minsk le creazioni di Inuit Furs (borse di altissima qualità della maison urbinate), Marco De Luca Bosso giacche con pelliccia dalla sede di Ercolano; le scarpe di Richard Lars e di Danilo Scudieri, le borse speciali di Marino Orlandi e di Innué, i piumini di Patrizia Parma, gli orologi di Ljw e i costumi mare di Totty Swimwear. Saranno presentati anche una serie di prodotti speciali e leggerissimi ma di grande efficacia a temperature molto basse e sempre caldissimi; quelli di Xenia Global.

La manifestazione è organizzata dalla CNA di Pesaro e Urbino e curata da Italian Brands Designer e proporrà una sfilata totalmente dedicata al made in Italy.

Un evento di grande rilievo al quale saranno presenti tutti i media e le tv nazionali come avviene ormai da anni per gli eventi organizzati dalla CNA. All’organizzazione dell’evento partecipa anche la Camera di Commercio Bielorussa. Un riconoscimento importante che vede premiato il lavoro di di CNA e Italian Brands Designer.

I nostri brand (10), protagonisti a Minsk presenteranno le nuove Collezioni completamente ideate, prodotte e rifinite in Italia. “Si tratta – dice Moreno Bordoni, segretario della CNA di Pesaro e Urbino – di un’occasione straordinaria per far ammirare la qualità e la bellezza dei nostri prodotti. Capi per uomo e donna, costumi, scarpe, borse, accessori, cappotti e piumini che ci distinguono in tutto il mondo”.

L’11 ottobre sono in agenda una serie incontri con i buyer commerciali bielorussi ed alcune aziende partecipanti che hanno deciso di prolungare la trasferta per ulteriori incontri. La delegazione italiana, che sarà guidata dal segretario della CNA, Moreno Bordoni e dal presidente, Alberto Barilari, vedrà anche il responsabile di Italian Brand Designer, Riccardo Rossetti, il vicesindaco del Comune di Pesaro, Daniele Vimini e il direttore del Conservatorio Rossini, Ludovico Bramanti.

Tutti saranno ricevuti dall’ambasciatore Mario Baldi e dal vicario Paolo Tonini, da sempre vicini alla manifestazione; una sfilata che da grande lustro all’Italia e risulta sempre apprezzata la qualità e la bellezza delle proposte.

E’ già in cantiere la prossima 12^ edizione di marzo 2019 per le collezioni invernali 2019.

 

UFFICIO STAMPA

CNA di Pesaro e Urbino

Claudio Salvi

In foto: una delle passate edizioni di Moda Italia a Minsk

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...