Mostra mercato dei fiori e delle piante ornamentali, 64^ edizione

Da giovedì 4 a domenica 7 ottobre. Taglio del nastro 4 ottobre ore 10.30

In esposizione anche le mostre “Alice nel paese delle meraviglie. Uno sguardo d’amore sulla natura” di Maria Teresa Corbucci e la trentennale del Bonsai a Pesaro “Bonsai Pesaro 88”

Inaugura giovedì 4 ottobre alle 10.30, la Mostra Mercato dei fiori e delle piante ornamentali organizzata dal comune di Pesaro e giunta alla 64^ edizione. Per il taglio del nastro, alla presenza delle autorità, ci sarà anche la banda di Candelara.

In piazza del Popolo, da giovedì 4 a domenica 7 ottobre, si potranno acquistare piante e fiori di ogni tipo, da quelli più comuni ai rari e pregiati. Alla sala Laurana di Palazzo Ducale si svolge la trentennale del Bonsai a Pesaro “Bonsai Pesaro 88”, con orario giovedì, venerdì, sabato 9-13, 15-22.30; domenica 9-13, 15-18.30.

Nell’atrio del palazzo comunale di piazza del Popolo, è visitabile sabato 9-13.30, la mostra “Alice nel paese delle meraviglie. Uno sguardo d’amore sulla natura” progetto fotografico ed installazioni, che ritraggono la spiaggia sotto il monte Ardizio, di Maria Teresa Corbucci, intervento critico e coordinamento a cura del critico giornalista d’arte Cecilia Casadei. L’esposizione, già presentata durante l’estate a Chalet a Mare, in occasione dell’inaugurazione dell’area floristica 106 nella spiaggia sotto il monte Ardizio,  sarà allestita fino alla fine dell’anno (tutti i giorni 8-19, sabato 8-13.30, domenica chiuso). Il catalogo della mostra sarà in vendita presso la libreria Campus di Pesaro.

I numeri della Mostra Mercato dei fiori e delle piante ornamentali

-18 florovivaisti provenienti in particolare da Pesaro e Provincia

– 3 apicultori.

Le partecipazioni

L’Istituto professionale “G. Benelli” proporrà uno spazio espositivo di prodotti cosmetici, in particolare creme naturali a base di erbe e fiori, creati dagli alunni nei laboratori scolastici.

l’Istituto tecnico agrario  “Cecchi” sarà presente con fiori,  piante aromatiche e vini.

Ci saranno anche gli storici vasai: “Società’ artigiana vasai” di Sant’Ippolito e “Le terrecotte di Deruta dell’azienda Berti-Napoletti. L’azienda  Stefano Massarini propone i tartufi del nostro territorio.

La mostra ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE.

Progetto fotografico e installazioni di Maria Teresa Corbucci

Cecilia Casadei critico giornalista d’arte così racconta la mostra:

 

L’attaccamento a quel tratto di spiaggia  sotto il Monte Ardizio, l’amore  per la natura tutta, il desiderio di raccontare la storia di luoghi, forse, guardati dai più in modo distratto, la dimensione di quella solitudine ghirriana che trasferisce nel suo lavoro, la passione per la fotografia come espressione della sua creatività. Ed è proprio attraverso il farsi della primavera, dell’estate, dell’autunno e dell’inverno che il progetto fotografico di Maria Teresa Corbucci si delinea e prende corpo. Così la vegetazione, gli arbusti, i fiori che nascono  più lontano dalla battigia del mare di Pesaro, in quella zona conosciuta come sottomonte, colpiscono il suo sguardo e catturano la sua mente quando giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, mese dopo mese Maria Teresa fotografa gli stessi luoghi, gli stessi soggetti,  la luce che cambia, i colori che mutano ciclicamente e si nutre della fascinazione di una natura da tutelare nella sua unicità, come unica è l’immagine che nasce dallo scatto per restare opera singola e irripetibile.

 

Maria Teresa Corbucci

Frequenta la cattedra di pittura e arte contemporanea presieduta dall’artista Luigi Carboni presso l’Accademia di Belle arti di Urbino conseguendo il Diploma di laurea del triennio e del biennio specialistico scegliendo in via privilegiata il mezzo espressivo della fotografia che utilizza in diverse ricerche sia nel campo del reportage che della ricerca personale concettuale coinvolta soprattutto nei temi della femminilità e dell’ambiente.

 

Cecilia Casadei

Vicepresidente emerito Accademia Belle Arti di Urbino con delega del Presidente  Vittorio Sgarbi – nomina del ministero in qualità di membro esperto

Membro regionale attivo assemblea AMAT,  consulente, perito  d’arte iscritta all’albo del tribunale di Pesaro, docente di filosofia al liceo Mamiani. Giornalista pubblicista collaboratore de il Resto del Carlino per riviste  d’arte specializzate come ARTSLIFE. Ha collaborato alla 54esima Biennale di Venezia, curata da Vittorio Sgarbi selezionando venti artisti marchigiani invitati al Padiglione di Ancona e Urbino.

 

Comune di Pesaro

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...