Deposito legale per la provincia di Pesaro e Urbino

L’Ente Olivieri-Biblioteca e Musei Oliveriani ricorda a editori, tipografi, autori e alla cittadinanza che la Biblioteca Oliveriana è la sede deputata al deposito legale della produzione editoriale nella provincia di Pesaro e Urbino, secondo la legge 106/2004 e successivo dpr 252/2006 (“Norme in materia di deposito legale dei documenti di interesse culturale destinati all’uso pubblico”) i quali prescrivono che ogni documento cartaceo o digitale sia depositato «al fine di conservare la memoria della cultura e della vita sociale italiana».

Sono obbligatoriamente oggetto di deposito legale tutti i documenti destinati al pubblico mediante lettura, ascolto e visione. Dunque libri, opuscoli e pubblicazioni periodiche, ma anche video, grafica d’arte, spartiti musicali, ecc., vanno depositati obbligatoriamente presso le Biblioteche nazionali centrali di Firenze e Roma e presso una biblioteca “provinciale” individuata come tale dalla Regione di competenza.

Nel caso della provincia di Pesaro e Urbino il titolare del deposito legale è la Biblioteca Oliveriana (delibera della Giunta regionale delle Marche n. 526 del 21 maggio 2007, all. 2).

L’obbligo compete all’editore (in sua assenza, al tipografo): ma si sottolinea come sia manifesto interesse degli autori controllarne l’esatto adempimento.

 

Riccardo Paolo Uguccioni

presidente

Ente Olivieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...