Ricci: “Tanti interventi nelle scuole, avanti così. E buon anno a tutti”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Visita del sindaco nelle classi pesaresi: investiamo su manutenzioni e riqualificazioni

PESARO – «Quando si può, interveniamo con le manutenzioni. Per gli edifici con maggiori necessità, invece, proviamo a cercare risorse per scuole nuove». Matteo Ricci ribadisce la linea in mattinata, nella visita ai plessi pesaresi in occasione del ritorno in classe. Con aggiornamenti: «Procede il cantiere per la nuova scuola di via Lamarmora – evidenzia il sindaco, affiancato dagli assessori Giuliana Ceccarelli ed Enzo Belloni -. Sarà una struttura all’avanguardia e al top dell’efficienza energetica: dal prossimo anno scolastico accoglierà le medie». Non solo: «Ci sono buone possibilità di intercettare fondi per tre nuovi edifici». Il riferimento del sindaco è al bando regionale sull’edilizia scolastica 2018-2020, dove il Comune ha partecipato con tre progetti per le tre annualità previste. Nello specifico: nuova Alighieri, nuova don Milani e palestra di via Lamarmora. «Siamo in ottima posizione nella graduatoria  e puntiamo ad ottenere i finanziamenti nell’arco dei tre anni», spiega Ricci.

INTERVENTI – Per il resto, «tra lavori fatti in estate e interventi che si concludono entro la fine del 2018, abbiamo investito altri 650mila euro sulla riqualificazione delle scuole comunali». Mentre sull’antisismica, «abbiamo stanziato 250mila euro per le verifiche in tutte le scuole elementari. Stiamo facendo gli affidamenti», rileva Belloni. Il sindaco entra nelle classi della Leopardi («50mila euro di lavori sui cementi armati ammalorati»), rispondendo alle domande degli alunni. Proseguendo con nido di Vismara («96mila euro per sostituzione pavimenti e ristrutturazione bagni») e scuola d’infanzia «Poi…Poi» («manutenzioni per 30 mila euro»). Nel mezzo, virata all’ex asilo di via Salandra, «nei nuovi uffici allestiti per la segreteria della Pirandello: era un’esigenza della scuola, che in questo modo riesce a ricavare, in sede, altri spazi per le aule». Sistemazione interna conclusa anche al nido Alberone. «Entro il mese di settembre saranno ultimati i lavori sui cementi armati ammalorati anche alla Galilei, alla Don Milani e alla Manzoni. Mentre a ottobre si concluderanno quelli su Pirandello e primarie di Villa Ceccolini, Borgo Santa Maria e alla Carducci». Entro la fine del 2018, inoltre, in programma i ripristini delle guaine di copertura per le infiltrazioni nelle scuole primaria di via Monfalcone, via del Carso, via Recchi, Santa Maria delle Fabbrecce, Santa Veneranda, Santa Maria dell’Arzilla, Largo Baccelli e Villa Fastiggi.

 

Comune di Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...