TEMPERATURE ANOMALE, caldo, afa e zanzare come a Luglio. Vi sveliamo quando finirà questa STRANEZZA

Niente da fare, il caldo non molla la presa: anche nel corso dei prossimi giorni dovremo fare i conti con temperature davvero anomale, talvolta accompagnate da elevati tassi di umidità che, soprattutto nei grandi centri distanti dal mare, faranno davvero soffrire, proprio come in Luglio e Agosto. Da rilevare poi la grande quantità di zanzare ancora presenti nelle nostre città e campagne, segno evidente che i primi freddi autunnali non sono ancora arrivati.

Tutto questo avviene a causa della continua presenza su buona parte dell’Europa di un vasto anticiclone africano, che pompa aria calda dalle zone desertiche del Nord Africa verso il vecchio continente.

Farà dunque caldo da Nord a Sud anche nel corso di questa terza settimana di Settembre: la colonnina di mercurio supererà agevolmente i 30°, con punte di 32/33°C entro Giovedì a Bologna e Firenze, 31°a Roma e Napoli, 32° a Bari.

Ma quando finirà tutta questa stranezza del nostro clima di questi giorni ?

Gli ultimi aggiornamenti provenienti dal Centro Europeo per le previsioni a medio termine non sono molto incoraggianti, specie per chi sopporta con difficoltà questo caldo fuori stagione: l’alta pressione africana, infatti, potrebbe fare gli straordinari almeno fino a Lunedì 24 Settembre, dunque ad autunno astronomico già iniziato, continuando a richiamare aria bollente su buona parte dell’Europa. Di tanto in tanto le infiltrazioni fresche oceaniche potranno riuscire a ferire l’anticiclone, provocando rovesci e temporali, i quali, a livello termico, saranno solamente brevi refrigeri rispetto ad un contesto che resterà rovente, quanto meno in riferimento alla fase dell’anno che stiamo vivendo.
La svolta, al momento, è rimandata all’ultima settimana di settembre, quando perturbazioni atlantiche via via più intense potrebbero riuscire a scalfire il dominio anticiclonico, portando anche un generale calo termico su tutto il Paese, ma su questo ancora non ci sono conferme e ne parleremo in seguito.

 

http://www.ilmeteo.it

Articolo del 17/09/2018
ore 19:59
scritto da Salvatore de Rosa
Meteorologo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...