ASD Gabicce Gradara – Coppa Italia: colpaccio in rimonta (2-1) sul campo del Valfoglia

Vittoria del Gabicce Gradara nella prima partita di Coppa Italia di Promozione sul campo del Valfoglia per 2-1.  In avvio la squadra di Papini, senza Passeri (squalificato) e Pratelli (infortunato) – nello schieramento iniziale il giovane (2003) Magi, all’esordio dal primo minuto, e Grandicelli a centrocampo al fianco di Vaierani – ha faticato a prendere le misure al match ed è andata sotto su un errore: in fase di possesso su fallo laterale si è perso palla e in area è stato commesso un fallo da rigore (27′): dal dischetto Sacchi non ha perdonato.

Nella ripresa Papini ha avanzato Grassi a centrocampo per dare più sostanza e qualità spostando Grandicelli sull’esterno (è uscito Tedesco) e in effetti la manovra del Gabicce Gradara è migliorata.

Il pareggio con Veglio al 5’ con un tiro ravvicinato dopo una ribattuta al termine di una azione insistita, una rete maturata dopo che da qualche minuto la squadra di Papini aveva preso saldamente in mano le redini del match. Sulle ali dell’entusiasmo è arrivato al 15’ il raddoppio al termine di una azione dalla parte sinistra: sul rinvio maldestro del portiere con uscita fuori dai pali, Grassi – protagonista di una buona prestazione – con un tiro da lontano bel calibrato ha infilato la porta sguarnita. Il Gabicce Gradara ha sfiorato anche la terza rete con il generoso Vegliò (foto), uno degli ex del match. Il Valfoglia ha avuto un’occasione a tu per tu con Celato, bravo a togliere la palla dai piedi all’avversario. Invocato un rigore per fallo su Bastianoni e il Gabicce Gradara avrebbe potuto sfruttare meglio alcune situazioni di gioco favorevoli.

“Ottimo l’approccio da parte di tutti, faccio  i complimenti ai ragazzi che hanno avuto la forza di ribaltare il risultato fuori casa, cosa che non è mai facile, tanto più contro una squadra tosta come il Valfoglia – commenta Papini – Abbiamo sbagliato alcune volte l’ultimo passaggio, ma ci sta: eravamo all’esordio, e col gran caldo avevamo speso tanto. Tenete conto che abbiamo chiuso la partita con sei under e abbiamo ben figurato. Ora dobbiamo dare più continuità all’azione”.

Prossimo impegno di Coppa Italia il 10 ottobre contro il Santa Veneranda.

LA FORMAZIONE: Celato, Freducci (20’ st Traverzoli), Costa, Vaierani, Sabattini, Grassi, Tedesco (1’ st. Tafuro), Grandicelli (35’ st. Mboup), Vegliò, Magi (30’ Marcolini), Bastianoni. A disp. Temeroli, Simoncelli, Lucarelli, Galli. All. Papini.

 

ASD Gabicce Gradara

 

1-Foto di repertorio

2-Foto di Vegliò con la maglia del Gabicce Gradara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...