Performance in musica per Neolithic Sunshine

Dal   al 

Al Centro Arti Visive Pescheria due appuntamenti molto speciali attorno al progetto espositivo che indaga l’origine del suono

La mostra di Matteo Nasini ‘Neolithic Sunshine’ è un progetto espositivo che indaga l’origine del suono proponendo un salto nel tempo fino all’epoca cui risalgono i primi ritrovamenti di parti animali impiegate come strumenti musicali. E sono proprio in musica, i due appuntamenti molto speciali ‘dentro l’evento’ in programma per il mese di settembre.

Venerdì 21 alle 19, Anime sonoreun concerto di Peppe Consolmagno con i suoi strumenti che sembrano un’officina del ritmo e dei sogni e mettono in scena uno spazio consacrato al piacere del suono. Consolmagno costruisce oggetti sonori per sé e per Nana Vasconcelos, uno dei suoi tanti estimatori; altri ne inventa utilizzando materiali recuperati durante i viaggi; altri ancora ne immagina unendo la voce alla sinfonia di timbri e colori che si sprigionano da questa singolare orchestra formata da una sola persona. Grandi cucurbitacee saheliane trasformate in tamburi ad acqua, un gong birmano, lo sciabordio di un caxixi, vasi di terracotta africani che cantano, scrosci di sanza, flauti pigmei ed altro ancora, tra Sudamerica, Africa, Asia e regioni immaginarie, tra strumenti presi in prestito dalle piu’ diverse tradizioni e altri totalmente inventati o reinventati. Musicologo apprezzato e brillante animatore di seminari e workshop, Consolmagno costruisce i suoi spettacoli come piccoli racconti ambientati in una dimensione magica.

Nella notte tra sabato 22 e domenica 23, Matteo Nasini presenta la performance Sparkling Matter . Già portato in mostra nelle sue varianti a Marselleria (New York), Biennale di Venezia, Clima Gallery (Milano), Galleria Nazionale di Roma e MACRO (Roma), con questo progetto Nasini si propone di dare forma all’attività cerebrale presente durante il sonno. Grazie all’utilizzo di elettrodi connessi al dormiente si ottiene, infatti, la raccolta di dati provenienti dall’attività cerebrale nel sonno; Nasini ha più volte trasposto questa ricerca scientifica in una forma visualizzabile o udibile attraverso performance, installazioni sonore e scultura. L’iniziativa di Pesaro è resa possibile grazie alla collaborazione con Marsèlleria (Milano).

info 0721 387541

Comune di Pesaro

www.pesaromusei.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...