ARIA – la casa consapevole. Domenica 8 settembre terza e ultima giornata

Stand, workshop e laboratori per grandi e piccoli

Le conferenze da non perdere se vuoi acquistare o ristrutturare casa

Ancora musica e la festa di chiusura con sorpresa finale

FANO – Tutto quello che c’è da sapere se vuoi comprare, costruire o ristrutturare casa. Domenica 9 settembre sono dedicate a questo argomento le conferenze in programma nella terza e ultima giornata di ARIA – la casa consapevole, evento dedicato all’abitazione, all’arredo, al recupero e all’architettura in corso nella zona Porto e Lido di Fano da venerdì 7 settembre. Ma non solo: stand, corsi, laboratori per adulti e bambini, letture sceniche, musica e una festa di chiusura con sorpresa finale da non perdere.

ARIA – la casa consapevole è organizzato da Cora Fattori e Fabio Signoretti, cofondatori del progetto ARIA, con il contributo del Comune di Fano, assessorati Attività Produttive, Cultura e Turismo, Lavori Pubblici, il sostegno dei Main Sponsor BCC Fano, ASET e Earth System, il patrocinio delle università UniVPM, UniURB, UniFE – Centro Ricerche Architettura Energia, degli ordini e collegi professionali provinciali e regionali Ingegneri, Architetti, Geometri, Geologi, Commercialisti, Periti Industriali, dell’Asur e delle associazioni di categoria Coldiretti, Confindustria, Confartigianato e la collaborazione dei partner tecnici CoworkingFano e Binario01.

E cominciamo proprio dalla fine. Alle 20.00 sul Palco Centrale si terrà la cerimonia di chiusura della terza edizione di ARIA, per salutare tutti i partecipanti e i visitatori, con una sorpresa finale. Un momento di festa per organizzatori, staff, volontari, espositori, amministratori, sponsor e per tutti coloro che hanno collaborato a qualsiasi titolo, da condividere con il pubblico di visitatori a cui tutto il lavoro e l’organizzazione dell’evento sono rivolti.

Ma l’ultima giornata si apre come di consueto alle 8.30 con gli ultimi corsi formativi in programma dedicati ai professionisti. Alle 11.00 gli spazi espositivi apriranno al pubblico per l’ultima volta in questa edizione. Alla stessa ora inizierà al Palco Lido la seconda parte del workshop per adulti e piccini, iniziato sabato 8, “Mille modi di usare Oblo” la seduta attiva a forma di ruota per fitness e benessere pensato, organizzato da Manuela Martella.

Costruire una cucina solare ed educare i più piccoli al rispetto dei luoghi e dell’ambiente in cui viviamo, sono i temi dei laboratori creativi dedicati ai più piccoli che si svolgeranno dalle 15.30 all’Area Bimbi allestita al Lido.

Nel frattempo alle 15.00 sul Palco Centrale inizierà un pomeriggio di conferenze. Si comincia con l‘ingegner Francesca Ottavio dell’associazione Sisma Safe che si presenta al pubblico con la domanda “La casa come l’automobile: quando compri casa ti focalizzi sugli optional?”, una panoramica informativa sul sistema impiantistico, tecnologico e strutturale di una casa, alla base di una scelta consapevole che fa la differenza. Segue alle 16.00 la Cooperativa Fratelli È Possibile con “Legno Sinergia e la casa eco sicura: sicurezza e prevenzione antisismica”. Alle 17.00 un dibattito dal titolo “La smart house: l’internet delle cose ed il progetto Habitat” organizzato in collaborazione con l’Università di Ferrara sul progetto Habitat inerente l’autonomia degli anziani negli ambienti domestici, relatore il professor Giuseppe Mincolelli, moderatore l’architetto Valentina Radi. Alle 18.00 Matteo Giuliani, responsabile Area Crediti di BCC Fano, è il relatore della conferenza “Anticipazioni di detrazioni fiscali” con focus su ristrutturazioni edili, ecobonus, sismabonus e bonus mobili.

Confermato anche quest’anno l’appuntamento con la lettura scenica a cura di Eutopia. Alle 18.30 al Palco Lido le parole di Vitruvio, il più famoso architetto dell’antichità, tratte dalla sua opera fondamentale, il De Architectura, per spiegare la necessità di avere edifici solidi, funzionali e belli.

E poi ancora musica con due appuntamenti. Alle 21.00 sul Palco Lido il Dj Marco Terzo in concerto con una selezione di brani folk, indie, balcanica, jazz, soul, funky per un momento di relax e divertimento. Infine alle 22.00 sul Palco Centrale il concerto The secret life of songs, Emilio Marinelli pianista, compositore, arrangiatore, dalle prestigiose collaborazioni italiane ed estere incontra la talentuosa Sara Jane Ghiotti cantante di origine inglese e raffinata interprete di evergreen jazz and soul d’oltreoceano.

Il programma completo di ARIA è scaricabile dalla home page del sito http://www.aria.casa.

ANDREINA BRUNO

per ARIA – la casa consapevole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...