La grande lirica il 31 Agosto, alle ore 21,00, a Montefabbri, uno dei borghi più belli d’Italia

Si svolgerà venerdì 31 agosto alle ore 21,00 nella splendida location della Pieve di San Gaudenzio, un concerto lirico organizzato da I CANTORI DELLA CITTA’ FUTURA di Vallefoglia, diretti dal bravo e professionale maestro STEFANO BARTOLUCCI. Il presidente del coro DONATELLA BASTIANELLI, da tempo si sta attivando per realizzare questo appuntamento musicale che coinvolge l’intero territorio di Vallefoglia fino ad arrivare a Urbino, dove il coro della Città Futura ha avuto grandi successi concertistici e lirici, da ultimo per Carmen di Bizet. Ma il coro si sta proiettando sempre più nel mondo della lirica, e quest’anno, dopo il Barbiere di Siviglia, a Orciano il 25 agosto, il 7 ottobre a Matelica e il 14 ottobre a Cagli e nel mese di novembre con una grande rappresentazione al teatro Gentile di Fabriano, sta già preparando il progetto di Cavalleria Rusticana, con una sua produzione che porterà per i teatri della regione. E d’altronde il maestro Stefano Bartolucci, direttore d’orchestra, compositore e noto pianista, vuole che i suoi cantori siano l’espressione totale della musica che non deve avere confini di tempo e incutere i buoni sentimenti come l’amicizia e la solidarietà. E a questo proposito continua la collaborazione del Coro de I Cantori della Città Futura con Africa Mission.

Montrefabbri, è immerso tra verdi colline a metà strada fra Pesaro e Urbino, avvolto in una atmosfera medievale che porta il visitatore fuori dal nostro tempo. Il piccolo borgo di Montefabbri si erge sospeso in un colle che separa le valli del fiume Foglia e del torrente Apsa. IL borgo è rimasto intatto nei secoli , con una struttura originale risalente al medioevo, le sue strette viuzze, l’antica porta d’accesso in arenaria ristrutturata nel 2006 e la Pieve di San Gaudenzio con il suo grande campanile, costruita tra i secoli VII e VIII d.c., dedicata a Gaudenzio martire, primo vescovo di Rimini. Nel periodo rinascimentale il borgo passò attraverso le dominazioni dei Malatesta e Montefeltro, fino ad essere concesso nel 1578 ai conti Paciotti. Al termine della lunga dominazione nel 1744 il borgo passò sotto il controllo dello Stato delle Chiesa, poi nel Regno d’Italia con lo status di Comune e nel 1868 fu annesso al comune di Colbordolo oggi comune di Vallefoglia.

IL CONCERTO

In questo contesto unico nell’entroterra pesarese, I CANTORI DELLA CITTA’ FUTURA con la collaborazione di cantanti professionisti, daranno vita ad un grande evento musicale.

IL PROGRAMMA

Si inizierà con quattro brani tratti da Carmen di Bizet, per coro e solisti: SUR LA PLACE, CIGARRAIA per soli coro, HABANERA mezzo soprano Francesca Sassu e TOREADOR con il baritono Olivier Mani.

Seguiranno brani solistici:

GIUSTO CIEL da Semiramide soprano Elisa Serafini ROSSINI

CRUDA SORTE da L’Italiana in Algeri mezzo soprano Francesca Sassu ROSSINI

ARIA DI RAMIRO da Cenerentola tenore Pierluigi D’Aloia ROSSINI

DAL TUO STELLATO SOGLIO da Mosè in Egitto per soli e coro ROSSINI

UN BEL DI’ VEDREMO da Madame Butterlfly soprano Anna Caterina Cornacchini PUCCINI

seguirà OMAGGIO A MOZART

MADAMINA IL CATALOGO basso-baritono Ken Watanabe da il Don Giovanni

NON TI FIDAR da Don Giovanni quartetto

LA CI DAREM LA MANO Don Giovanni

LA DRAMMATURGIA IN GIUSEPPE VERDI

MIDDLEY DA TRAVIATA,RIGOLETTO composto dal maestro STEFANO BARTOLUCCI

due bis finali:
Zingarelle e matadori da Traviata
Brindisi da Traviata per soli e coro.

L’ADDETTO STAMPA I CANTORI DELLA CITTA’ FUTURA VALLEFOGLIA

PAOLO MONTANARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...