DANCE IMMERSION FESTIVAL X edizione

Questo slideshow richiede JavaScript.

LA FANTASIA AL POTERE

CAGLI 20-26 AGOSTO 2018

RevolveR in concerto questa sera

Dance Immersion Festival, curato dall’associazione Movimento e Fantasia sotto la direzione artistica di Benilde Marini prosegue il suo percorso, tra danza, musica, teatro e letteratura, in questo omaggio al ’68, la X edizione del Festival ha in programma:

QUESTA SERA (22 agosto), nell’open space del Seminario Vescovile si parte alle 21 con una conversazione con il direttore del teatro Comunale Sandro Pascucci e l’esperto musicale Luca Latini su “Il diavolo e l’acqua santa – Beatles, Rolling Stones e la musica del ‘68”. Alle 22 seguirà il concerto dei RevolveR, considerati tra le migliori formazioni in assoluto del panorama italiano nel loro genere: che rifà i Beatles come i Beatles. Il loro è un tributo fedele sia negli arrangiamenti che negli impasti corali, che suscita emozioni nel pubblico di ogni età. Il loro indiscusso talento e la loro capacità di coinvolgere la platea sono già stati riconosciuti in diverse occasioni internazionali. Giovedì 23 agosto, alle 21.30 al Teatro Comunale, di scena il recital di Caterina Pontrandolfo “Entrai na vida a cantar”, antologia emotiva del canto e delle voci, accompagnata al pianoforte da Mariano Bellopede, con interventi del danzatore Francesco Italiani di Mef. La Pontrandolfo usa la voce per dare vita a una mescola di passato e presente, confrontandosi con personalità femminili come Amalia Rodrigues, Oum Kalthoum e Concetta Barra, tra le altre. Ne nasce un viaggio che conduce a le vie dei canti.

Venerdì 24 agosto, nel foyer del teatro Comunale, alle 18, presentazione del libro di Bruna Tamburrini “Il mio Sessantotto” … da ieri ad oggi “ (ed. Urbino amarcord): la scrittrice fermana nel ’68 studiava a Urbino e nel libro raccoglie tutti i ricordi del periodo delle contestazioni giovanili.

Alle 21.30, il teatro Comunale ospita i giovani talenti del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma con la direzione artistica di Manuel Paruccini, con brani tratti dal repertorio classico e contemporaneo della Compagnia.

Sabato 25 agosto, la serata si apre alle 18 (nel foyer del teatro) con una conversazione con Matteo De Simone (specialista in psichiatra, psicoanalista membro ordinario e responsabile attività culturali dell’Associazione Italiana di Psicoanalisi) dal titolo “Di ogni nostro 68 perduto; l’avvenire di un’illusione”. Alle ore 22, performance in Piazza Matteotti di tutti gli allievi del Dance Immersion Festival dedicata al colore viola, il colore “sfortunato” per eccellenza nell’ambito teatrale italiano.

Gran finale, sempre all’aperto in piazza Matteotti, previsto per domenica 26 agosto, a partire dalle ore 22, con tutti i partecipanti a questa X edizione del Festival.

Ben 150 i giovani danzatori che hanno partecipato a questa edizione, segno di crescita e di valore di un Festival che si distingue per la sua forza creativa e comunicativa: «Questi 10 anni hanno significato una rivalutazione stessa del territorio. – commenta Benilde Marini – Si è soliti pensare che le “grandi cose” si possano svolgere solo nei “grandi “ centri, oppure che una formazione seria si possa ottenere solo frequentando le scuole nelle grandi città. La formazione seria la si ottiene se c’è serietà e lavoro in chi la dispensa. Il lavoro di dieci anni ha portato Cagli ad essere riconosciuto come luogo dove ci si può formare e da questo partire per spiccare il volo. Da qui sono passati diversi ragazzi oggi professionisti o studenti di Accademie e questo oltre che per MeF deve essere un orgoglio anche per il territorio. Userei la parola soddisfazione se non fosse riduttiva quindi direi che i primi dieci anni hanno sono solo un inizio ora ci sarà il seguito».

Info: pagina FB movimento e fantasia, www.movimentoefantasia.it,

 

PRESS ART

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...